L’igienista dentale è l’operatore sanitario che collabora con il dentista/odontoiatra alla compilazione della cartella clinica odontostomatologica e provvede alla raccolta dei dati tecnico-statistici.
L'igienista provvede all’ablazione del tartaro ed alla levigatura delle radici nonché all’applicazione topica dei vari mezzi profilattici (es. fluoro e sigillanti). Provvede all’istruzione sulle varie metodiche di igiene orale e sull’uso dei mezzi diagnostici idonei ad evidenziare la placca batterica e la patina dentale motivando l’esigenza dei controlli clinici periodici. Indica le norme di una alimentazione razionale ai fini della tutela della salute dentale.

Per poter esercitare la professione di igienista dentale è necessario il conseguimento, presso una delle Facoltà di Medicina e Chirurgia presenti in Italia, dell’apposita laurea triennale. La laurea si consegue dopo il superamento di una prova finale avente anche valore di esame di Stato abilitante all’esercizio della professione. Per l’esercizio dell’attività professionale, è obbligatoria l’iscrizione al relativo albo professionale istituito all’interno dell’Ordine dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle Professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione.


Data di pubblicazione: 13 dicembre 2007, ultimo aggiornamento 27 marzo 2019

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area