Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito Piani di rientro
  • 28 marzo 2019 avente ad oggetto: aggiornamento risultato d’esercizio 2017, risultato d’esercizio IV trimestre 2018, trasferimenti al Servizio sanitario regionale, tempi di pagamento e fatturazione elettronica, verifica annuale 2018 attuazione Piano di rientro e verifica adempimenti;
  • 30 luglio 2019 avente ad oggetto: risultato d’esercizio Consuntivo 2018, esame stato patrimoniale 2018, trasferimenti al Servizio sanitario regionale, tempi di pagamento e fatturazione elettronica, verifica attuazione Piano di rientro e verifica adempimenti.
  • 27 novembre 2019 avente ad oggetto: aggiornamento risultato d’esercizio Consuntivo 2018, aggiornamento esame Stato patrimoniale 2018, tempi di pagamento e fatturazione elettronica, verifica attuazione Piano di rientro e verifica adempimenti.

I principali provvedimenti adottati dalla Regione e le risultanze emerse nelle varie riunioni di verifica tenutesi nell’anno 2019

Situazione economico-finanziaria: la Regione Lazio a conto consuntivo 2018 presenta un risultato di gestione prima delle coperture di 6,384 mln di euro, rettificato dalla regione al fine di tener conto delle valutazioni effettuate nella riunione del 30 luglio 2019. Dopo il conferimento delle coperture fiscali preordinate e vincolate alla copertura dei disavanzi del SSR come aggiornate a seguito delle valutazioni effettuate ai sensi del decreto legge n. 120/2013 residua un avanzo di 97,475 mln di euro.

Per quanto concerne i tempi di pagamento dei fornitori del SSR, si registra ancora la presenza di tempi superiori ai tempi indicati dalla legge, seppur in miglioramento.

Per quanto concerne l’erogazione dei LEA, l’adempimento e) Griglia LEA, registra, nel 2018, un punteggio provvisorio pari a 179, collocandosi al di sopra della soglia di adempienza.

Per quanto concerne lo stato di attuazione del Piano di rientro, i Tavoli hanno rilevato quanto segue:

  • nell’ambito della prevenzione, hanno apprezzato i miglioramenti registrati nell’adesione ai programmi organizzati sugli screening oncologici;
  • in materia di accreditamento, sono rimasti in attesa della definitiva conclusione del processo per tutte le strutture cd. extra-ordinem;
  • sono rimasti in attesa del previsto nuovo documento di programmazione della rete ospedaliera che dovrà adempiere a quanto prescritto dal Tavolo DM n. 70/2015;
  • riguardo alla rete territoriale, sono rimasti in attesa di aggiornamenti sullo stato di avanzamento del percorso di potenziamento dell’offerta territoriale, con particolare riferimento alla definizione dei piani attuativi;
  • con riferimento alle liste di attesa, sono rimasti in attesa dell’implementazione delle azioni previste al fine di pervenire ad un efficace governo dei tempi e delle liste d’attesa, e di aggiornamenti sull’approvazione dei piani attuativi aziendali.

Con riferimento al Programma Operativo 2019-2021, i Tavoli sono rimasti in attesa di una nuova bozza di PO 2019-2021, modificata e integrata come richiesto.

La Regione ha superato le inadempienze relative alla verifica adempimenti LEA per l’anno 2017 e, pertanto, le è stata erogata la relativa premialità, pari a 324,5 mln di euro.

La verifica adempimenti per l’anno 2018 è in corso.


  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 23 luglio 2019, ultimo aggiornamento 12 novembre 2020

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area

Documentazione

Allegati