Le attività di controllo del Ministero della salute, sulla produzione dei medicinali veterinari e sulle sostanze attive utilizzate come materie prime per i medicinali veterinari, sono finalizzate:

  • alla verifica dei requisiti strutturali, funzionali, documentali e di assicurazione della qualità della produzione dei medicinali veterinari e delle sostanze farmacologicamente attive previsti dalla norma e dalle linee guida sulle buone prassi di fabbricazione
  • alla verifica della conformità della produzione e dei requisiti di qualità dei medicinali veterinari e delle sostanze attive rispetto a quanto autorizzato.


Le attività di controllo,dei servizi veterinari delle AASSLL e degli altri organismi competenti sulla distribuzione, detenzione, fornitura ed impiego dei medicinali veterinari, sono finalizzate:

  • alla verifica dei registri di carico e scarico dei medicinali veterinari presso i centri della distribuzione all’ingrosso
  • al controllo delle ricette e delle richieste di fornitura presso le farmacie
  • al controllo, presso i titolari degli impianti di cura di allevamento e di custodia, delle modalità di registrazione di carico e scarico dei farmaci impiegati nonché delle scorte di medicinali presenti, ivi compresi quelli non utilizzati, quelli scaduti e quelli gratuiti
  • al controllo, presso gli allevatori di animali produttori di alimenti, delle modalità di registrazione di carico e scarico dei farmaci impiegati nonché della separata e distinta registrazione delle sostanze ad azione ormonica consentita negli animali da riproduzione per finalità terapeutiche o zootecniche
  • al controllo, presso i medici veterinari zooiatri e liberi professionisti, delle modalità di registrazione di carico e scarico dei farmaci presenti nella scorta;
  • alla valutazione dell’adeguatezza nella quantità e nella qualità dei farmaci presenti nelle scorte alle esigenze reali dell’attività professionale;
  • al controllo del rispetto del regime di dispensazione del farmaco presso tutti coloro che sono tenuti alla conservazione delle ricette o delle richieste di fornitura.

 


Data di pubblicazione: 21 agosto 2007, ultimo aggiornamento 10 luglio 2013

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area