Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito Tracciabilità del farmaco
immagine di un veterinario che visita una mucca

Il sistema informativo per la ricetta veterinaria elettronica si inserisce nel più vasto progetto di semplificazione e digitalizzazione del governo italiano, l’Agenda per la semplificazione 2015-2017, che, per gli aspetti connessi alla sanità veterinaria e alla sicurezza alimentare, prevede l’introduzione di soluzioni informatiche innovative per agevolare sia il Servizio Sanitario Nazionale che i cittadini nell’adempimento di obblighi normativi attraverso la cosiddetta "dematerializzazione".

Il nuovo sistema informativo non introduce nuovi obblighi o regole aggiuntive rispetto alle norme legislative attuali. Tra le finalità del nuovo modello operativo introdotto dalla ricetta veterinaria elettronica vi è quella di semplificare e, dove possibile, ridurre gli obblighi recuperando le informazioni da dati già disponibili nei sistemi informativi ministeriali. Infatti, diversi adempimenti degli obblighi concernenti la tracciabilità, come prevista dal d.lgs 193/06 e dall’ art 15 del d.lgs 158/06, saranno assolti attraverso il Sistema Informativo Nazionale della Farmacosorveglianza, compreso l’invio della prescrizione veterinaria di cui all’art. 71 del d.lgs 193/06.

Vedi anche l'area tematica Medicinali e dispositivi veterinari

 

 


  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 30 aprile 2019, ultimo aggiornamento 30 aprile 2019

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area