Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito Tracciabilità del farmaco
immagine di una persona che prende appunti

Il titolare di AIC (Autorizzazione all'Immissione in Commercio) o il suo legale rappresentante in Italia può trasmettere direttamente specifiche informazioni verso la Banca dati centrale, sollevando da tale responsabilità i siti produttivi o distributivi di cui si avvale. Può quindi provvedere direttamente alla trasmissione di:

  • movimentazioni di confezioni di medicinali a uso umano;
  • bollini dei medicinali a uso umano distrutti in fase di produzione (sfridi di produzione);
  • valori economici delle forniture di medicinali a uso umano per le strutture pubbliche del Servizio Sanitario Nazionale.

Le trasmissioni possono riguardare tutti i medicinali di cui il soggetto è titolare o solo una parte. In ogni caso, i siti logistici sono responsabili della trasmissione di tutte le informazioni non direttamente inviate dal titolare di AIC o dal suo legale rappresentante in Italia. 

I dati relativi alle vendite alle strutture pubbliche del SSN e registrati dai distributori nella Banca dati centrale sono disponibili per i Titolari di AIC attraverso i "Servizi in Single Sign-On" messi a disposizione dall’Agenzia Italiana del farmaco.


Data di pubblicazione: 30 aprile 2019, ultimo aggiornamento 30 aprile 2019

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area