Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito Rapporti internazionali

Anno 2018 – 20 novembre
MEMORANDUM D'INTESA

tra
il Ministero della Salute della Repubblica italiana
e
il Ministero della Salute pubblica dello stato del Qatar
sulla cooperazione nel settore della salute

 

 

Testo del Mou in italiano (pdf 50 Kb)

Testo del Mou in inglese (pdf 46 Kb)

Siglato: a Roma, 20 novembre 2018

In vigore: alla data del ricevimento della notifica scritta con cui la controparte informa del completamento delle procedure interne richieste per la sua attuazione

Durata: cinque anni 

Proroga: automaticamente rinnovato per ulteriori periodi di cinque anni, salvo rinuncia scritta di una delle Parti da notificare almeno sei mesi rima

 

Area di collaborazione:

  • scambio di informazioni sui servizi sanitari, sulla ricerca biomedica, sui prodotti farmaceutici, nonché sulle nuove tecnologie e strumentazioni mediche
  • promozione di contatti diretti tra le pertinenti istituzioni ed organizzazioni dei rispettivi Paesi
  • scambio di letteratura medica sull’assistenza sanitaria e di materiale audio-visivo relativo al settore della salute
  • integrazione dei sistemi informativi di base per la salute e l’epidemiologia, comprese le telecomunicazioni e i metodi statistici per l’interoperabilità dei dati
  • scambio di competenze nella valutazione degli standard di qualità per l'assistenza sanitaria
  • scambio di competenze nella legislazione relativa alla salute e nel finanziamento dell'assistenza sanitaria
  • scambio di scienziati, esperti ed altri professionisti sanitari, che facilitino stage e corsi avanzati per i cittadini del Qatar
  • specializzazione del personale sanitario attraverso la formazione e la frequenza di scuole mediche
  • ogni altra forma di collaborazione nel settore della salute, concordata dalle Parti.

 

Modalità di collaborazione:

  • Scambio di visite di ricercatori e specialisti nel campo della salute a tutti i livelli con la specifica che l’eventuale attività clinica pertinente venga effettuata in conformità con le leggi e i regolamenti che disciplinano l’esercizio delle professioni mediche e delle professioni sanitarie non mediche nel Paese ospitante;
  • Scambio di competenze e di progetti di collaborazione collegati allo sviluppo di ospedali, di centri sanitari e di opportunità contrattuali con aziende operanti nel settore

 


Data di pubblicazione: 21 novembre 2018, ultimo aggiornamento 21 novembre 2018

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area

Documentazione

Allegati