Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito UVAC - PIF
immagine di operatori che controllano alimenti di origine animale

Per garantire un elevato livello di sicurezza ai consumatori ed al patrimonio zootecnico dell’Unione, è indispensabile che gli stessi standard di sicurezza si applichino a tutti i prodotti di origine animale indipendentemente dalla loro origine.

Le derrate alimentari di origine animale presenti sul territorio dell’Unione Europea, anche all’interno di negozi a carattere etnico, devono quindi rispondere a tutti i requisiti previsti per i prodotti di origine nazionale come etichettatura, condizioni igieniche, rispetto dei requisiti di temperatura, ma è necessario anche verificare che tali prodotti siano stati legalmente importati nell’Unione e che siano stati controllati presso un Posto di Ispezione Frontaliera, cioè un ufficio veterinario incaricato del controllo di conformità sulle partite di prodotti di origine animale in importazione da Paesi Terzi.

Le norme che disciplinano l’importazione dei prodotti di origine animale sono complesse ed in continua evoluzione ed aggiornamento. In questo documento verranno riassunte e schematizzate alcune informazioni che si ritiene possano essere di aiuto nella esecuzione di controlli sul territorio nei confronti di prodotti destinati al consumo umano. I dati riportati sono riferiti alla situazione in vigore alla data di pubblicazione ed hanno quindi una limitata validità temporale.

Gli atti normativi di riferimento sono consultabili tramite collegamento ipertestuale e sono forniti nella versione consolidata più recente, ma costituiscono un semplice strumento di documentazione.

Consulta:


Data di pubblicazione: 15 gennaio 2018, ultimo aggiornamento 15 gennaio 2018

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area