Per promuovere la corretta nutrizione, nell’ambito di stili di vita, la Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione sta conducendo, a partire dagli impegni assunti dal Ministero della salute con la firma ad EXPO 2015 della Carta di Milano, numerosi progetti e studi pilota che prevedono specifiche azioni in materia di educazione nutrizionale con approccio multisettoriale e “globale”: nel tempo (durante tutto il ciclo di vita), nei luoghi (multi-setting), e soprattutto con il coinvolgimento delle diverse istituzioni, con strategie intersettoriali di tipo educativo, formativo, di comunicazione efficace.

I dati sul sovrappeso ed obesità infantile, inducono a realizzare interventi finalizzati a modificare tale preoccupante realtà, attraverso la promozione della corretta alimentazione   

La consapevolezza dell’importanza dell’alimentazione all’interno della comunità e delle conseguenti responsabilità etiche e sociali delle aziende che vi operano, ha rappresentato la principale motivazione per coinvolgere le Associazioni di categoria per definire interventi e opportune strategie.  Si è pervenuti così alla stesura di due documenti finalizzati da un lato ad indirizzare la commercializzazione di alimenti per l’infanzia e dall’altro, a condividere alcuni obiettivi di miglioramento della qualità nutrizionale, in linea con le indicazioni dell’UE e dell’OMS:


Data di pubblicazione: 18 settembre 2017, ultimo aggiornamento 29 novembre 2018

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area