Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito Valutazione e comunicazione del rischio alimentare
immagine della sede dell'EFSA

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) è l'ente comunitario di valutazione del rischio in sicurezza alimentare e dei mangimi, sanità e benessere animale istituito dal Regolamento (CE) n. 178/2002.

La mission strategica di EFSA fino al 2020 è delineata nel documento Strategia EFSA 2020, scienza affidabile, alimenti sicuri

EFSA ha formulato cinque obiettivi strategici che le consentono di apportare miglioramenti alle sue principali aree di lavoro :

  1. dare la priorità alla partecipazione del pubblico e delle parti interessate al processo di valutazione scientifica
  2. ampliare la base di evidenze scientifiche dell’EFSA e ottimizzare l’accesso ai suoi dati
  3. sviluppare la capacità di valutazione scientifica e la comunità del sapere dell’UE
  4. prepararsi alle sfide future in materia di valutazione del rischio
  5. creare un ambiente e una cultura che riflettano i valori dell’EFSA.

L’art. 24 del Regolamento (CE) n. 178/2002 stabilisce quali organi dell’Autorità:

  • il Consiglio di amministrazione
  • il Direttore esecutivo con relativo personale e dipartimenti
  • il foro consultivo
  • il comitato scientifico
  • gruppi di esperti scientifici (Panel).

Il Consiglio di amministrazione garantisce il funzionamento efficace ed efficiente dell’Autorità, decide il bilancio di previsione e i programmi di lavoro di EFSA e ne controlla l'attuazione, nomina il direttore esecutivo e i membri del comitato scientifico e dei gruppi di esperti scientifici.

Il Direttore esecutivo di EFSA è il rappresentante legale dell'Autorità, responsabile di tutti gli aspetti operativi, delle questioni di organico e della stesura del programma di lavoro annuale, in consultazione con la Commissione europea, il Parlamento europeo e gli Stati membri dell’UE.

EFSA è organizzata in quattro dipartimenti:

  1. Valutazione del rischio e assistenza scientifica
  2. Valutazione scientifica dei prodotti regolamentati
  3. Comunicazione e relazioni esterne
  4. Affari generali.

Il foro consultivo garantisce piena collaborazione tra l'Autorità e gli organi competenti degli Stati membri. Include rappresentanti degli enti nazionali di sicurezza alimentare di tutti gli Stati membri dell’UE.

Il comitato scientifico e i gruppi di esperti scientifici (panel) sono gli organi scientifici deputati a tutte le attività di valutazione del rischio svolte dall'Autorità.

Per approfondire:


Data di pubblicazione: 13 dicembre 2017, ultimo aggiornamento 13 dicembre 2017

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area