Verifica del sistema regionale di prevenzione veterinaria e alimentare *

(*il presente testo riporta gli elementi di sintesi desunti dal rapporto dell’audit di sistema e pertanto è riferibile alla data in cui tale attività è stata effettuata. Il quadro attuale potrebbe aver subito variazioni)

L’audit di sistema sul servizio sanitario della Regione Veneto per la parte relativa alla prevenzione in sicurezza alimentare e sanità pubblica veterinaria (SPVeSA) è stato effettuato il 12 e 13 novembre 2015, a chiusura del secondo ciclo che ha previsto lo svolgimento di audit nei seguenti settori:

  • Carni di pollame, uova ed ovo prodotti e verifica aspetti correlati all’esportazione di alimenti origine animale (20 – 25 giugno 2011)
  • Igiene generale alimenti e integratori alimentari (12-14 marzo 2012)
  • Piano di eradicazione della Rabbia (11-12 febbraio 2013)
  • Carne e Latte (24-25 settembre 2014)
  • Prodotti della pesca e molluschi bivalvi (6-10 luglio 2015)

L’audit di sistema è stato finalizzato a descrivere e valutare criteri operativi previsti dal Regolamento 882/04, concernente l’organizzazione del controllo ufficiale in sicurezza alimentare e sanità pubblica veterinaria, nonché il grado di utilizzo degli strumenti di governo del sistema sanitario previsti dalle norme quadro di riferimento: L. 833/78 e D.lgs 502/92 e s.m., con particolare riguardo alle criticità riscontrate nell’ambito dell’audit di sistema del primo ciclo regionale (14-17 dicembre 2010) e degli audit di settore del secondo ciclo.

Alcune delle azioni migliorative intraprese dall’Ente Regione a seguito dell’audit di sistema del 2010, hanno reso possibile la risoluzione di talune problematiche organizzative, ivi sollevate.
Tra queste:

  • la ricomposizione, nell’ambito del Piano Regionale integrato dei controlli (PRIC 2015-2018), del disegno programmatorio in sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare, con le linee di attività precedentemente scorporate ed inserite nel piano regionale della prevenzione (PRP) 2010-2012
  • il superamento di talune discrasie inerenti le articolazioni organizzative dei servizi dell’Assessorato alla salute che risultavano, in taluni casi, duplicati a seguito della riorganizzazione dell’ente
  • interventi strutturali sul sistema regionale di audit (procedure, disponibilità di personale dedicato) che consentono il completamento di un ciclo di audit su tutte le Autorità competenti locali in tempi adeguati.

Tra le criticità si segnala che la ricognizione, già molto ampia, delle linee di attività del PRIC 2015-2018 richiede una ulteriore implementazione e non riporta le modalità di attuazione e monitoraggio degli obiettivi strategici in esso individuati.

Altre criticità rilevate durante l’audit di sistema del 2010 non hanno trovato risoluzione e sono state riconfermate. In particolare, a seguito della riorganizzazione dell’ente Regione, tutt’ora in itinere, le competenze in materia di SPVeSA risultano ancora ripartite in maniera non chiara, con una declaratoria delle competenze delle articolazioni organizzative dirigenziali, in alcuni casi, incompleta e non coerente con le attività effettivamente gestite. Si è registrata inoltre una rilevante perdita di personale della struttura regionale competente in SPVeSA, avvenuta negli ultimi anni.

Inoltre con la  DGR 2271 del 10 dicembre 2013 (linee guida per la predisposizione degli atti aziendali), viene prevista una assegnazione vincolante di un determinato numero di strutture complesse per ciascuna ASL.  Tale assegnazione dà evidenza però di una penalizzazione del numero di strutture complesse previste per le quattro articolazioni organizzative dell’area di SPVeSA stabilite dall’art. 7 quater del DLgs 502/92.

Per una visione globale delle risultanze emerse durante l’audit di sistema, si rimanda al rapporto di audit. 

Consulta i documenti prodotti per l'attività di audit:


Data di pubblicazione: 29 febbraio 2016, ultimo aggiornamento 3 marzo 2016

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area