Molti dei 10-12 milioni di Rom, Cinti e Caminanti (RSC) che abitano, secondo le stime, in Europa affrontano nella loro vita quotidiana pregiudizi, intolleranza, discriminazione ed esclusione sociale. Emarginati, vivono in pessime condizioni socioeconomiche. Si tratta di una situazione inaccettabile nell'Unione europea all'inizio del 21° secolo.

Di fronte a situazioni sociali e sanitarie complesse e articolate come queste, diventa necessario ragionare in un'ottica di "mediazione di sistema", cioè di processo di trasformazione organizzativa, dove la relazione e la corretta comunicazione con l'utente siano sempre garantite, dove vengano date pari opportunità di accesso, dove le politiche ed i servizi giochino un ruolo attivo nell'individuare percorsi e metodologie d'intervento e dove le comunità non siano oggetto passivo ma partecipino con pari dignità nella definizione e messa in atto di adeguati interventi di promozione della salute.

In questa cornice di "mediazione di sistema" il Piano d’Azione Salute per e con le comunità Rom, Sinti e Caminanti individua la suddivisione del campo di azione in tre macroaree:

  1. Formazione del personale sanitario e non
  2. Conoscenza e accesso ai servizi per
  3. Servizi di prevenzione, diagnosi e cura.

Per ogni macroarea sono state individuate le azioni prioritarie da intraprendere, specificando la metodologia di intervento. Sono poi riportate, quale parte integrante del piano d'azione, le esperienze positive di ricerca e di intervento già maturate sul campo negli ultimi anni (buone pratiche) che possono quindi essere utilmente valorizzate anche in altre realtà territoriali (es. materiali informativi).
Nel Piano si fa riferimento prevalentemente alla popolazione RSC che vive nei "Campi" più o meno autorizzati/tollerati, in quanto portatrice di specifiche criticità socio assistenziali. Nell'auspicio del superamento della "logica dei campi", va evidenziato come molte considerazioni valgono comunque per l'intera popolazione RSC.


Data di pubblicazione: 27 gennaio 2016, ultimo aggiornamento 27 gennaio 2016

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area