L’applicazione  “Reporting ASL” è stata realizzata dallo staff del Punto Nazionale di Contatto Italiano con l’obiettivo di offrire alle Aziende Sanitarie Locali un supporto informatico per la rilevazione di specifiche informazioni  sulle richieste di autorizzazione e di rimborso, necessarie per rispondere agli obblighi informativi nei confronti della Commissione Europea, ai sensi dell’articolo 20 della Direttiva UE n. 24 del 9 marzo 2011, e per le finalità di reportistica di cui all’articolo 19 comma 2 del D. Lgs.n.38 del 4 marzo 2014.

L’applicazione prevede la rilevazione di informazioni sulla singola richiesta, di autorizzazione e/o di rimborso, da parte dell’organizzazione competente a gestirla (singola ASL, o distretto); alle scadenze stabilite, le informazioni rilevate dovranno essere estratte dall’applicazione e trasmesse, attraverso le Regioni o Province Autonome di appartenenza, al Punto Nazionale di Contatto Italiano, in forma puntuale (in questo caso l’elaborazione verrà effettuata direttamente dal NCP) o aggregata (le note metodologiche per l’aggregazione dei dati verranno pubblicate quanto prima in quest’area del portale).

L’applicazione può essere utilizzata per la rilevazione delle informazioni dopo la conclusione dell’iter procedurale delle richieste di autorizzazione e rimborso, oppure durante la gestione di tali richieste; le funzionalità accessorie dell’applicazione ne consentono anche un utilizzo come “prima nota” delle richieste relative all’assistenza sanitaria in altri paesi dell’U.E., ovviamente nei limiti derivanti dall’organizzazione adottata per la gestione delle richieste e dalle caratteristiche tecniche dello strumento.


Caratteristiche tecniche

Si tratta di una applicazione stand-alone (non è certificata per il funzionamento in rete locale) per sistemi MS Windows. L’applicazione è realizzata su tecnologia MS Access, ma non richiede la presenza dell’applicazione MS Access sui personal computer su cui viene istallata. Informazioni più dettagliate sono disponibili nel manuale dell’applicazione.

Per l’istallazione del software è necessaria una password che viene fornita dal referente regionale  per la mobilità sanitaria internazionale.

Attenzione: l’assistenza tecnica per l’istallazione e/o l’utilizzo di questa applicazione viene fornita direttamente ed esclusivamente dal Punto di Contatto Nazionale Italiano, con le modalità indicate nel manuale dell’applicazione.
Se si utilizza il browser Chrome, il download del file .zip che contiene l'applicazione viene bloccato poiché il browser lo considera potenzialmente dannoso, è comunque possibile scaricarlo aprendo la finestra accanto al tasto “Annulla” e selezionando “Conserva”.

Importante: Il Ministero della Salute avvisa che la trasmissione dei dati, debitamente compilati nell’applicazione software “Reporting ASL”, deve essere obbligatoriamente eseguita secondo la procedura di esportazione espressamente prevista per il reporting, così come descritta nel Manuale dell' applicazione al fine di non far pervenire a questa o ad altra Amministrazione i dati personali, inclusi eventualmente i dati sensibili, inseriti nell’applicazione stessa.
Ad esempio, si prega di non trasmettere il codice fiscale e i dati identificativi, nonché riguardanti lo stato di salute eventualmente inseriti nel campo note.
Si avvisa che non saranno accettate trasmissioni dei dati relativi alle singole richieste in forma diversa da quella espressamente prevista nel Manuale dell’applicazione.

Scarica:


Data di pubblicazione: 24 aprile 2014, ultimo aggiornamento 19 gennaio 2016

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area