Il Ministro della salute, entro il 31 dicembre di ogni anno, presenta una relazione al Parlamento sullo stato di attuazione della legge 38 del 2010, riferendo anche in merito alle informazioni e ai dati raccolti con il monitoraggio (art. 11 legge 38 del 2010).

Negli otto anni successivi all'entrata in vigore della legge n. 38 del 15 marzo 2010 è stato svolto il monitoraggio sullo stato di attuazione che ha portato alla presentazione dei Rapporti al Parlamento relativi agli anni 2011-2017.

Il Rapporto al Parlamento fa il punto sui traguardi raggiunti e le criticità emerse nel percorso di attuazione e di sviluppo delle reti di assistenza in cure palliative e terapia del dolore dell'adulto e del bambino, ai sensi della legge 38/2010.

In particolare, illustra i dati di offerta e di attività forniti dalle Regioni e disponibili nel cruscotto informativo del Ministero della salute relativamente alle aree tematiche delle cure palliative e della terapia del dolore.

L'ultimo rapporto, relatrivo al triennio 2015-2017 e presentato nel 2019, contiene anche una sintesi dei principali documenti prodotti dalla Sezione O del Comitato tecnico - sanitario istituito presso il Ministero della salute per il monitoraggio della legge n. 38 del 2010 e operante dal giugno 2015 al giugno 2018.

Dal lavoro emerge un quadro dello stato di attuazione della legge n. 38/2010 caratterizzato da forti disomogeneità a livello regionale e locale che evidenzia, complessivamente, un lento e progressivo miglioramento della qualità delle cure, una crescita dell'offerta assistenziale nei regimi domiciliare e residenziale e un progressivo sviluppo delle Reti regionali e locali sia di cure palliative sia di terapia del dolore.

Consulta:

 


Data di pubblicazione: 25 giugno 2013, ultimo aggiornamento 22 maggio 2019

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area