Il D. Lgs. 30 gennaio 1993, n. 28 e successive modifiche, stabilisce che gli operatori che ricevono partite di animali o di prodotti di origine animale da un altro Paese comunitario debbano rispettare l’obbligo di preventiva registrazione presso l'UVAC territorialmente competente e l’obbligo di trasmettere agli uffici UVAC e ASL di riferimento, le prenotifiche relative alle partite in arrivo.

Ai sensi del D. Lgs n.117 del 27 maggio 2005, i primi destinatari materiali delle partite di prodotti ed animali vivi provenienti da altri Stati membri “possono trasmettere la prenotifica di arrivo delle partite …. dando comunque la priorita' agli strumenti informatici e telematici accessibili anche via Internet……”

Nel seguito sono descritti i passi per consentire la trasmissione dei dati e l’operatività sul NUOVO SISTEMA SINTESI.

  1. Gli Operatori devono identificare uno o più soggetti incaricati della trasmissione delle prenotifiche di partite di animali vivi e prodotti di origine animale di provenienza comunitaria (nel seguito INCARICATI).

  2. I soggetti incaricati, qualora non già in possesso di credenziali di accesso alla Piattaforma NSIS, devono registrarsi attraverso il servizio di registrazione, indicando i propri dati anagrafici – comprensivi dell’indirizzo di posta elettronica. Al termine della registrazione riceveranno una e-mail con l’utenza (del tipo mixxxxx dove xxxxx sono numeri) e la prima password di accesso.
    Le istruzioni per la registrazione al sistema sono riportate nel Manuale di registrazione (file pdf, 2 MB) e, in forma sintetica, nella Guida Rapida (file pdf, 430 kb).

  3. Effettuati i passi di cui sopra, i rappresentanti legali/procuratori delle aziende dovranno trasmettere all’Ufficio UVAC di competenza territoriale una apposita comunicazione di designazione/variazione (file doc, dimensione in 44 kb) al fine di designare e/o variare gli INCARICATI.

    La comunicazione, firmata dal rappresentante legale/procuratore e con allegata fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità dello stesso, può essere inviata all'ufficio UVAC di competenza tramite:

    • posta elettronica certificata (PEC):  dalla casella PEC del legale rappresentante/procuratore o della ditta  alla casella PEC dell'ufficio UVAC di competenza

    • e-mail: trasmettendo il file firmato digitalmente/elettronicamente dal rappresentante legale/procuratore alla casella PEC dell’ufficio UVAC di competenza

    • posta raccomandata con Avviso di Ricevimento (A/R): presso l’ufficio UVAC di competenza

    • fax: presso l’ufficio UVAC di competenza

  4. A seguito della ricezione della comunicazione e delle verifiche necessarie, gli Uffici UVAC  provvederanno ad abilitare i soggetti designati all’utilizzo dell’applicazione SINTESI e ad aggiornare i dati delle registrazioni ai sensi del D.lgs. 28/1993.

  5. Al completamento delle operazioni sopra descritte, gli INCARICATI potranno procedere, a partire da Gennaio 2012, alla trasmissione delle prenotifiche di partite di animali vivi e di prodotti di origine animale di provenienza comunitaria, secondo le istruzioni operative contenute nel Manuale Operatori o secondo le modalità indicate nella sezione “Specifiche per la trasmissione dati” in formato XML.

Data di pubblicazione: 17 ottobre 2011, ultimo aggiornamento 16 novembre 2011

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area