Per quanto concerne l’armonizzazione delle soluzioni di sanità in rete, il Ministero della salute ha individuato una serie di direttrici strategiche di intervento, il cui obiettivo è quello di supportare la realizzazione di sistemi informativi sul territorio che possano essere concretamente di supporto alla cura del paziente oltre che al governo del SSN.

Le direttrici strategiche individuate sono:

  • Definizione di linee guida per i sistemi informativi sul territorio: finalizzate a definire modelli di riferimento e linee di indirizzo comuni a livello nazionale per i sistemi informativi regionali e locali che assicurino, da un lato, la generazione dei Livelli Essenziali di Informazione (LEI) per il monitoraggio dei LEA, dall’altro l’interoperabilità semantica

  • Creazione dei fattori abilitanti all’attuazione della sanità in rete: preliminarmente alla realizzazione di sistemi informativi coerenti con le linee guida definite, occorre affrontare con tempestività tutti quei fattori “abilitanti”, in primis privacy  e sicurezza

  • Definizione di “linguaggi comuni”: le informazioni generate possono essere concretamente utilizzabili solo se rese conformi a contenuti informativi, codifiche e tassonomie comuni, presupposti che in passato hanno portato alla concezione del progetto “Mattoni SSN”

Data di pubblicazione: 7 luglio 2011, ultimo aggiornamento 28 luglio 2011

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area