Per legge ogni bambino ha diritto, dal momento della nascita fino al compimento del quattordicesimo anno di età, all'assistenza sanitaria pediatrica gratuita. A partire dal 2004 l'Agenzia delle entrate distribuisce, a tutti i cittadini aventi diritto alle prestazioni del Servizio sanitario nazionale, una tessera personale plastificata, che sostituisce il tesserino del codice fiscale.
Il passo successivo è la scelta del pediatra: l'elenco dei pediatri iscritti al Servizio sanitario nazionale è esposto presso la Asl di appartenenza, l'unica condizione è che il pediatra individuato non abbia già raggiunto il tetto massimo di assistiti.

Il pediatra svolge il suo compito in collaborazione con la famiglia; attraverso visite periodiche di controllo, segue e controlla la crescita ed il corretto sviluppo del bambino, preoccupandosi di attuare tutte le misure necessarie alla prevenzione delle malattie, suggerendo i comportamenti corretti per mantenere sano il bambino; effettua gli accertamenti necessari per diagnosticare le malattie; prescrive le cure opportune e aiuta la famiglia a convivere nel miglior modo possibile con  le eventuali malattie croniche.

Ogni bambino può usufruire dell'assistenza del pediatra di libera scelta fino al quattordicesimo anno di età, qualora questo non fosse possibile, ad esempio a causa di effettiva carenza di pediatri di libera scelta nel territorio di residenza, dal sesto anno di vita può essere seguito dal medico di medicina generale. Compiuti i 14 anni, il bambino viene automaticamente cancellato dalla lista degli assistiti del pediatra e la sua assistenza passa al medico di medicina generale che viene scelto dai genitori. Nel caso di particolari patologie o handicap, l'assistenza può essere protratta fino ai 16 anni di età.

Ovviamente, esiste il diritto di revoca in base al quale i genitori possono, in qualunque momento e per qualsiasi ragione, revocare la scelta del pediatra senza perdere il loro diritto ad averne uno. In questo caso, è sufficiente sceglierne un altro selezionandolo sempre dall'elenco dei pediatri di libera scelta esposto presso la Asl di appartenenza.

 


Data di pubblicazione: 5 novembre 2010, ultimo aggiornamento 19 dicembre 2011

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area