Gli Accordi tra l’Unione Europea ed i Paesi Terzi in materia di veterinaria possono essere consultati sul sito della Commissione Europea.

Si tratta di Accordi che possono essere catalogati come "Accordi di equivalenza" oppure come "Accordi di libero scambio".
Gli Accordi di equivalenza si basano appunto sull'equivalence, ossia sul principio dell'accettazione, da parte del paese importatore, di misure sanitarie che raggiungono lo stesso livello di protezione; sono stati negoziati con i Paesi terzi con i quali ci sono intensi rapporti commerciali: USA, Canada, Nuova Zelanda, Cile, Messico.
Solitamente si tratta di accordi che spaziano su tutti i settori della veterinaria. Ciascuno di tali accordi prevede l’esistenza di un organismo di gestione, il Joint Management Committee, costituito da rappresentanti delle parti con il compito di vigilare sull’esecuzione dello stesso.
La “parte UE” è guidata dalla Commissione Europea e dalla Presidenza a rotazione ed è appoggiata da un numero ristretto di Stati membri stabilito secondo la configurazione detta "dei gruppi Postdam” a loro volta stabiliti con apposita decisione del Consiglio UE. L’Italia attualmente è inclusa nei gruppi Postdam relativi ai seguenti accordi: UE/Svizzera, UE/USA, UE/Messico, UE/Canada a cui si aggiungono gli accordi non di equivalenza ma di solo partenariato come UE/Mercosur, UE/ Nazioni Andine, UE/Paesi del Centro America, UE/Nord Africa e Medio Oriente.

Gli Accordi di libero scambio sono stati negoziati con Paesi confinanti con l'Unione Europea che hanno accettato completamente il cosiddetto "acquis comunautaire" quali San Marino, Andorra, Liechtenstein.

Segue l’elenco completo di tali Accordi.

 

  • EU-Andora agreement
  • EU-Canada Veterinary agreement
  • EU-Chile agreement
  • EU-EFTA agreement
  • EU-Faroe Islands agreement
  • EU-Liechtenstein Agreement
  • EU-Mexico Veterinary agreement
  • EU-New Zealand agreement
  • EU-San Marino Veterinary agreement
  • EU-USA agreement
  • EU-Switzerland agreement

 


Data di pubblicazione: 16 marzo 2010, ultimo aggiornamento 4 aprile 2013

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area