Il Ministero della salute ha il fondamentale compito di assicurare la sicurezza dei prodotti cosmetici presenti sul mercato.

Per la realizzazione di tale obiettivo, il Ministero della salute organizza le attività di vigilanza su due fronti:

1.     le attività di Cosmetovigilanza:   raccolta, monitoraggio e verifica di eventuali segnalazioni di reazioni avverse dovute all’impiego di prodotti cosmetici regolari, cioè conformi al Regolamento CE n. 1223/2009

2.     le attività di  Sorveglianza sul territorio dei prodotti e degli operatori economici  del settore volta a verificare e contrastare la vendita e la distribuzione di prodotti cosmetici irregolari, cioè non conformi al Regolamento CE n. 1223/2009.

A tal fine è stato realizzato un progetto per la  cosmetovigilanza.
Il sistema si propone di permettere a tutti i cittadini di utilizzare prodotti cosmetici sempre più sicuri.

Sempre in tema di sicurezza dei prodotti, si ricorda che nell'Unione europea (UE) è attivo un sistema di allerta rapido per la sicurezza dei prodotti (RAPEX), che riguarda anche i cosmetici e che è previsto nella Direttiva 2001/95/CE recepita nel nostro paese dal Decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206 Codice del consumo e nel Regolamento (CE) 765/2008.

Il sistema si basa sulla segnalazione del rischio relativo ad un determinato prodotto che viene fatta circolare in tempo reale in tutti i paesi dell’Unione europea, affinché gli Stati membri, verificata l’eventuale presenza sul proprio territorio del prodotto in questione, possano adottare gli opportuni provvedimenti (richiamo volontario, ritiro, sequestro) in relazione alla gravità del rischio segnalato. Parimenti ogni stato informa, poi, tutti gli altri stati dei provvedimenti adottati nel proprio territorio. Le segnalazioni RAPEX riguardano nella maggior parte dei casi prodotti irregolari.


Data di pubblicazione: 12 ottobre 2006, ultimo aggiornamento 9 giugno 2017

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area