Allergia alimentare

L’allergia alimentare, reazione immunologica avversa al cibo, è una malattia con elevato impatto sulla qualità di vita dei soggetti che ne sono affetti e dei loro familiari, con costi sanitari rilevanti per l’individuo e per il Sistema Sanitario Nazionale.

La costante vigilanza richiesta per evitare l’alimento in causa, in particolare l’allergene non segnalato ed il vivere con incertezza, ansietà, sono problematiche che turbano particolarmente i bambini, gli adolescenti e relative famiglie. Di fronte a questo problema spesso le famiglie si trovano isolate ed impotenti. È pertanto fortemente sentita l’esigenza di un documento di indirizzo nazionale per il management di questa malattia.

Atto di indirizzo nazionale

Nell’ottica di tutelare la sicurezza nutrizionale del consumatore allergico, il documento focalizza l’attenzione sulle varie problematiche connesse all’allergia alimentare.

In virtù delle evoluzioni normative, scientifiche e pratiche in materia, il Ministero ha aggiornato nel 2018 il documento Allergie alimentari e sicurezza del consumatore - documento d’indirizzo e stato dell’arte, pubblicato la prima volta dal 2014, sul portale del Ministero della salute.

Tale aggiornamento, realizzato da un Tavolo tecnico ad hoc, non modifica la “mission” precedente e si rivolge a tutti i settori coinvolti:

  • addetti all’assistenza sanitaria,
  • medici,
  • ditte produttrici di alimenti e di pasti,
  • ristoratori,
  • associazioni di consumatori e pazienti.

Viene riportata una panoramica dell’epidemiologia, nazionale e internazionale, gli elementi cardine per affrontare tale patologia quali: la diagnosi posta correttamente da specialisti in allergologia ed immunologia clinica, la vigilanza costante per evitare gli allergeni alimentari.

Altri aspetti rilevanti sono l’informazione ai consumatori (negli ultimi anni, si sono verificati cambiamenti nella legislazione inerente l’etichettatura degli alimenti) e la formazione degli addetti alla produzione/distribuzione di prodotti alimentari e pasti al fine di consentire al soggetto allergico di consumare senza rischi prodotti alimentari, piatti pronti e pasti fuori casa.

Il documento Allergie alimentari e sicurezza del consumatore affronta anche il tema delle metodiche analitiche che il settore della produzione alimentare ha a disposizione, segnalando le criticità ad esse connesse, al fine di fornire un indirizzo uniforme a livello nazionale e utile agli operatori alimentari.

Per rendere più agevole la lettura del testo, sono state integrate  domande con relative risposte (FAQ), su problematiche suggerite da Federasma e Allergie ONLUS – Federazione Italiana Pazienti, sulla base della frequenza delle richieste dei pazienti allergici medesimi.


Data di pubblicazione: 5 ottobre 2009, ultimo aggiornamento 29 novembre 2018

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area