REGISTRO NAZIONALE DEI PRODOTTI EROGABILI A CARICO DEL SSN

Il Registro, istituito ai sensi dell'art.7 del DM 8 giugno 2001 come modificato con DM 17 maggio 2016, è articolato in 3 sezioni, ciascuna per prodotto e per impresa, ed è aggiornato mensilmente.

A partire dall’aggiornamento di ottobre 2018, per eliminare prodotti notificati in passato e non più in commercio, vengono pubblicati in via transitoria due registri per ciascuna sezione:

  • il “Registro nazionale” con i prodotti notificati dal 2015, compresi quelli notificati dal 2 luglio 2018 con la procedura online;
  • il “Registro transitorio”, con tutti i prodotti notificati fino al 1 luglio 2018 attraverso il precedente sistema. Tale registro sarà pubblicato fino al 30 giugno 2019, termine a partire dal quale saranno considerati in commercio solo i prodotti confluiti nel “Registro nazionale” indicato al punto 1). 
 
 REGISTRO NAZIONALEREGISTRO TRANSITORIO
Sezioniper prodottoper impresaper prodottoper impresa
1 Alimenti a fini medici specialiAFMSAFMSAFMSAFMS
2 Alimenti senza glutineASGASGASGASG
3 Formule per lattantiFLFLFLFL

 

ALIMENTI A FINI MEDICI SPECIALI (AFMS)

In tale sezione sono elencati tutti i prodotti notificati come AFMS per specifici trattamenti dietetici. Resta fermo che l’erogabilità è limitata agli AFMS che, per la loro composizione, risultano idonei al trattamento dietetico delle patologie contemplate per tale beneficio dalla normativa vigente.

Le "linee guida per una corretta prescrizione di alimenti a fini medici speciali erogabili per il trattamento dietetico della fibrosi cistica" forniscono indicazioni per individuare gli AFMS che possono risultare utili per il trattamento dietetico di detta patologia, considerando le specifiche esigenze nutrizionali del paziente.

 

ALIMENTI SENZA GLUTINE SPECIFICAMENTE FORMULATI PER CELIACI

Le imprese hanno facoltà di apporre un logo (cfr. all.1) sull’etichetta degli alimenti elencati nella sezione 2 “Alimenti senza glutine”. Detta sezione, con l’aggiornamento di ottobre 2018, è stata conformata alle disposizioni dell’articolo 2 del DM 10 agosto 2018 per le categorie degli alimenti inclusi. Per orientare gli OSA sulla varietà di alimenti senza glutine che possono essere notificati per l’appartenenza a tali categorie, è stata predisposta una tabella orientativa sulle tipologie di alimenti senza glutine erogabili.


Data di pubblicazione: 19 dicembre 2014, ultimo aggiornamento 24 ottobre 2018

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area