L'uomo e gli animali possono trasmettersi reciprocamente malattie, cosiddette zoonosi. Queste possono diffondersi da un animale all'altro e dall'animale all'uomo. Di solito non si trasmettono da uomo a uomo

La preparazione e la conservazione di cibo, in modo non conforme alle regole dell'igiene, implica ampie possibilità di contaminazioni e crescita o sopravvivenza di patogeni da alimenti

Entro la fine del mese di maggio di ogni anno, il Ministero della salute trasmette alla Commissione europea una relazione sulle tendenze e le fonti delle zoonosi, degli agenti zoonotici e della resistenza agli antimicrobici

L'irradiazione è una tecnica usata per ritardare sia la maturazione che la germogliazione degli alimenti, aumentandone conseguentemente la conservazione. Inoltre si eliminano i batteri e alcuni microrganismi spesso causa di svariate tossinfezioni alimentari