Per "additivo alimentare" si intende qualsiasi sostanza aggiunta intenzionalmente ai prodotti alimentari per un fine tecnologico

Il Piano è il frutto della collaborazione fra il Ministero della salute, l’Istituto Superiore di Sanità e le Autorità regionali e provinciali e che è parte integrante del Piano Nazionale Integrato

I requisiti di purezza specifici degli additivi alimentari sono le caratteristiche chimico-fisiche e microbiologiche che gli stessi additivi devono possedere per poter essere impiegati nella produzione degli alimenti

Gli adempimenti previsti dalla nuova disciplina dell'Unione europea in materia di additivi

Le attività di controllo sugli additivi alimentari hanno lo scopo di verificare la conformità alla normativa vigente e di consentire la valutazione dell’esposizione del consumatore agli additivi alimentari

Gli aromi sono composti usati per conferire odore e/o sapore agli alimenti. La legislazione comunitaria e nazionale definisce diversi tipi di aromi

Per "enzima alimentare" s'intende un prodotto che è aggiunto ad alimenti per uno scopo tecnologico in una qualsiasi fase di fabbricazione, trasformazione, preparazione, trattamento, imballaggio, trasporto o conservazione degli stessi