Per ridurre morbosità, mortalità e disabilità premature dovute alle malattie croniche non trasmissibili è necessario un approccio che preveda programmi di promozione della salute e strategie per l'identificazione precoce dei soggetti a rischio e successiva presa in carico

Tra le strategie: identificare le ipoacusie entro il terzo mese di vita con eventuale intervento riabilitativo non oltre il sesto mese di vita e screening oftalmologico pediatrico alla nascita e all'età di 3 anni

Le patologie psichiatriche in età evolutiva determinano un bisogno di salute emergente, per il quale è necessario instaurare azioni di prevenzione, di diagnosi e presa in carico precoce

La prevenzione, attraverso la definizione di strategie integrate, gioca un ruolo essenziale nell'arginare il fenomeno della dipendenza da sostanze d'abuso e delle dipendenze comportamentali

La prevenzione degli incidenti stradali richiede un approccio multisettoriale e il coinvolgimento di numerose Istituzioni

Le azioni in questo settore saranno mirate a incidere su più fattori di rischio e a migliorare il flusso informativo basato sui Pronto Soccorso, per i traumatismi, e sui Centri Aanti Veleno, per le esposizioni accidentali ad agenti chimici

Gli infortuni sul lavoro, anche se in calo nel nostro Paese, rappresentano un pesante onere, sia per l’entità dei costi economici, assicurativi e non assicurativi, sia per i costi sociali e umani di disabilità e morti evitabili

L’esposizione alle sostanze nocive presenti nell'aria, nell'acqua, nel suolo o negli alimenti rappresenta un importante determinante della salute e la relazione tra ambiente e salute è da tempo all’attenzione del dibattito politico e scientifico internazionale

Le malattie infettive rappresentano, ancora oggi a livello globale, una delle principali cause di malattia, disabilità e morte. I dati nazionali confermano che le malattie infettive continuano a rappresentare un problema nel nostro Paese.

La misura strategica di livello primario per garantire la sicurezza degli alimenti e dei mangimi, la salute e il benessere animale è il Piano nazionale integrato di controllo pluriennale - PNI e la sua attuazione