I recenti e profondi cambiamenti dello stile di vita delle famiglie e dei singoli hanno determinato per un numero sempre più crescente di individui la necessità di consumare almeno un pasto fuori casa, utilizzando la ristorazione collettiva (scolastica, ospedaliera, aziendale, commerciale)

Il Ministero della salute è attivamente impegnato nella definizione di una strategia globale volta alla promozione degli stili di vita salutari e alla riduzione delle malattie non trasmissibili. Tra le problematiche di interesse vi sono anche quelle legate alla ristorazione collettiva

Spreco alimentare: “l’insieme dei prodotti scartati dalla catena agroalimentare, che – per ragioni economiche, estetiche o per la prossimità della scadenza di consumo, seppure ancora commestibili e quindi potenzialmente destinati al consumo umano – sono destinati ad essere eliminati o smaltiti

Costituire Tavolo tecnico per affrontare la problematica sugli sprechi alimentari per fornire strategie da adottare