Coordina le attività relative a ricezione e documentazione, provvede alle certificazioni dei Centri di saggio e agisce quale punto di contatto con le autorità dell'Unione Europea

E' istituito presso la Direzione generale della prevenzione, provvede ad aggiornare l'elenco generale generale dei centri di saggio e predispone la relazione annuale

I Centri di saggio che operano secondo i principi di Buona Pratica di Laboratorio danno comunicazione al Ministero della salute delle attività di ricerca già svolte o di quelle in corso

Le ispezioni dei Centri di saggio e le revisioni di studi sono effettuate da ispettori scelti tra funzionari del Ministero della salute o degli Enti vigilati