Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito Valutazione e comunicazione del rischio alimentare

EFSA è un organismo incaricato alla valutazione del rischio; elabora pareri scientifici e consulenza che formano il fondamento della legislazione e delle politiche europee in materia di catena alimentare 

E' il principale organo di raccordo tra EFSA e istituzioni nazionali di sicurezza alimentare di tutti gli Stati membri. Rappresenta un meccanismo di scambio di informazioni sui rischi potenziali e di concentrazione delle conoscenze

È un organismo creato da EFSA nell’ambito del Foro consultivo a supporto delle attività di quest’ultimo. In Italia il focal point è istituito presso la D.G. degli Organi Collegiali per la Tutela della Salute del Ministero

Detti anche Organismi ex art. 36 del Regolamento (CE) n. 178/2002, supportano e assistono EFSA attraverso l’affidamento di compiti di preparazione dei pareri scientifici, assistenza scientifica e tecnica, raccolta dati e individuazione dei rischi emergenti

Il comitato scientifico e i gruppi di esperti scientifici (panel) sono gli organi scientifici deputati a tutte le attività di valutazione del rischio svolte da EFSA. Questi sono composti da esperti indipendenti con incarico di durata triennale

Il comitato scientifico e i panel sono supportati da gruppi di lavoro, ognuno competente per uno specifico settore delle 12 aree in cui l’EFSA opera. L'EFSA gestisce, inoltre, una rete scientifica delle organizzazioni nazionali (networks) operanti nei settori di competenza

EFSA effettua la valutazione del rischio alimentare e offre consulenza scientifica sulle malattie e il benessere degli animali e la salute delle piante

EFSA fornisce alle parti interessate e al cittadino comunicazioni appropriate, omogenee, accurate e tempestive, basate su valutazioni del rischio e competenze scientifiche