Dal momento che le sostanze chimiche sono commercializzate a livello internazionale, la sicurezza risulta essere una preoccupazione condivisa, che ha dato luogo a molteplici iniziative internazionali

La Convenzione di Rotterdam o Convenzione PIC regola il commercio internazionale dei prodotti chimici più pericolosi, i cosiddetti prodotti PIC, al fine di limitare al livello mondiale i rischi che tali prodotti comportano per l'ambiente e la salute

La Convenzione di Stoccolma stabilisce le procedure per il controllo della produzione, l’impiego, l’importazione, l’esportazione, lo stoccaggio e lo smaltimento degli inquinanti organici persistenti (POP)