In evidenza


Consiste nell’integrazione delle fasi di soccorso con l’invio del mezzo meglio attrezzato per il trattamento extraospedaliero “Stay and Play” (“rimani e lavora”), così da ridurre il tempo in cui la vittima rimane senza adeguata terapia prima del trasporto all’ospedale più idoneo.
Il numero di telefono per chiamare i servizi di emergenza in tutti gli Stati dell’Unione Europea
Poche semplici regole per insegnare ai cittadini il corretto uso del 118: come effettuare una richiesta di soccorso e cosa fare in attesa dell'intervento sanitario.
La Centrale Operativa ha il compito di organizzare e gestire, nel territorio di riferimento, le attività di emergenza sanitaria, garantendo il coordinamento di tutti gli interventi. La distribuzione regionale delle Centrali.
Mezzi di soccorso di base (con soccorritori), mezzi di soccorso avanzati (professionisti medici e/o infermieri), eliambulanze
I servizi di pronto soccorso e di accettazione svolgono attività di accettazione per i casi elettivi e programmati e per quelli che si presentano spontaneamente e non rivestono carattere di emergenza- urgenza, nonché per i soggetti in condizioni di urgenza differibile, indifferibile e in condizioni di emergenza. I Dipartimenti di Emergenza Urgenza e Accettazione possono essere di I e di II livello.
Il codice colore assegna il grado di priorità per il trattamento quando si è in presenza di molti pazienti. Può essere di quattro colori: rosso, giallo, verde e bianco.
Promozione della realizzazione di programmi regionali per la diffusione e l'utilizzo di Defibrillatori semiAutomatici Esterni (DAE)
Il Progetto, ormai concluso, è nato con l'obiettivo di rendere disponibili strumenti e metodologie condivisi per consentire lo scambio informativo tra il livello nazionale del NSIS e i sistemi sanitari regionali, con riferimento al sistema d'emergenza e 118. E' possibile consultare la documentazione prodotta.

Documentazione dell'area tematica

Normativa