Home / News e media - Eventi / Seconda Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita

Seconda Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita

Seconda Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita
Roma, 17 settembre 2020

Ministero della Salute, Lungotevere Ripa 1, Auditorium "Cosimo Piccinno"

Il 17 settembre si celebra la seconda  "Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita", promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per esortare tutte le amministrazioni pubbliche a sostenere "l'attenzione e l'informazione sul tema della sicurezza delle cure e della persona assistita". 

L’evento al Ministero della Salute

Per veicolare l’attenzione su questo tema, il Ministero della Salute insieme con la  Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, l’Istituto superiore di sanità (ISS), l’Agenzia italiana del farmaco (AIFA), l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (AGENAS), ha organizzato il 17 settembre un evento, presso l’Auditorium "Cosimo Piccinno", dalle ore 10.30 alle 13.30 che sarà trasmesso in diretta video su www.salute.gov.it e sui canali Facebook e YouTube del ministero.  Segui gli hashtag #Sicurezzacure #PatientSafety #WorldPatientSafetyDay. 

Tenuto conto del contesto straordinario dell’emergenza Covid-19 e del tema significativo scelto dall’OMS per il 2020: “Sicurezza degli operatori, priorità per la sicurezza dei pazienti”, questa seconda edizione prevede una partecipazione attiva delle Federazioni Nazionali degli Ordini a sottolineare la volontà di tutti a collaborare per il miglioramento dei livelli di sicurezza delle cure e degli operatori in Italia.

Partecipano all’evento Sandra ZAMPA, Sottosegretario alla Salute, Genesio ICARDI, Coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, Silvio BRUSAFERRO, Presidente dell’Istituto superiore sanità, Domenico MANTOAN, Commissario Straordinario AGENAS e Giuseppe RUOCCO, Segretario Generale Ministero della salute. 

Intervengono in video conferenza i rappresentanti delle Federazioni Nazionali degli Ordini:

Si terranno inoltre interventi regionali su esperienze di promozione della sicurezza delle cure. Modera la giornalista Annalisa Manduca.

Guarda

Consulta

La Fontana del  Tritone si colora di arancione

Il Ministero della Salute, in accordo con gli altri enti organizzatori della Giornata nazionale, illuminerà di arancione la Fontana del Tritone a Piazza Barberini di Roma dal tramonto a mezzanotte del 17 settembre. In tutte le Regioni saranno illuminati di arancione alcuni edifici simbolici.

Eventi delle Regioni e Province autonome

Anche in molte Regioni e Province autonome si svolgeranno iniziative locali di sensibilizzazione, conoscenza e coinvolgimento civico per il miglioramento della sicurezza dei pazienti.

Questo l’elenco delle iniziative:

Regione/Provincia Autonoma Iniziativa
Abruzzo
  • Comunicato stampa regionale 
  • Produzione un videospot con infografica che verrà trasmesso sui media/social
  • Iniziative aziendali: comunicazione col cittadino inerenti la sicurezza delle cure; strategie adottate per fronteggiare la diffusione del virus e per mantenere alto il livello di sicurezza delle cure durante l'emergenza COVID
  • Illuminazione con luce arancione di diversi edifici simbolici
Basilicata
  • Evento “La sicurezza delle cure e della persona assistita nell’emergenza epidemiologica” organizzato dal Centro Regione Rischio Clinico della Regione Basilicata, a Potenza presso il Dipartimento regionale Politiche della Persona
Campania
  • Iniziative di comunicazione e sensibilizzazione alle Aziende Sanitarie
  • Iniziative aziendali
Emilia-Romagna
  • Iniziative aziendali: strumenti cognitivi e di educazione rivolti al cittadino (poster, avvisi, ecc.); punti informativi per la distribuzione di gadget e materiale informativo aziendale e regionale sugli aspetti relativi alla sicurezza (brochure, proiezioni di infografiche, poster e materiale multimediale); campagne informative rivolte a operatori, cittadini, visitatori, pazienti e familiari; produzione di poster con le immagini degli operatori che hanno affrontato in prima linea l'emergenza COVID 19; predisposizione di kit “sicurezza” da illustrare e consegnare ai pazienti/visitatori nelle sale attesa; proiezione per l’intera giornata di video relativi a buone pratiche cliniche, in particolare sulle norme igieniche in tempo di COVID-19; realizzazione e proiezione di video in cui inserire immagini, messaggi, emozioni, interviste ad operatori e cittadini che hanno vissuto l'esperienza COVID e buone pratiche cliniche; realizzazione ed affissione di cartelloni informativi per focalizzare l'attenzione sul tema "violenza  a danno di operatore sanitario"; videocomunicati, creazione di pagine web aziendali dedicate alla Giornata nazionale per la sicurezza delle cure  (internet - intranet - social network ) rivolte sia alla cittadinanza che ai professionisti aziendali riguardanti il tema emergenza Covid-19 (es: video tutorial sulle corrette procedure di vestizione e svestizione dei DPI per l'assistenza Covid-19 - Vademecum psicologico per i cittadini - Coronavirus - Prepararsi al parto ai tempi del coronavirus, ecc.)
  • Realizzazione di un video regionale “Sicurinsieme – una sanità più sicura comincia da noi”
  • Webinar - La gestione delle vie aree in era Covid-19 rivolto agli anestesisti della rete regionale “gestione vie aeree” e ai Risk Manager della Regione Emilia-Romagna – 16 settembre 2020
  • Illuminazione con luce arancione di edifici/spazi significativi
Friuli Venezia Giulia
  • Riunione della Rete Cure Sicure con eventuale possibilità di collegamento on-line se effettuato dalle istituzioni nazionali
  • Comunicato stampa condiviso con l'assessorato alla salute
  • Evidenziazione della giornata e del materiale prodotto (comunicato stampa) attraverso i siti web-aziendali e quelli regionali
Lazio
  • Riunione del tavolo permanente degli operatori regionali di gestione del rischio clinico
  • Iniziative aziendali: comunicazione e sensibilizzazione rivolte a operatori sanitari e utenti circa i progetti e le attività in tema di qualità e sicurezza delle cure; Piani Annuali di Risk Management (PARM) e dei Piani Annuali per le Infezioni Correlate all'Assistenza (PAICA); eventi formativi sulla gestione del rischio clinico; produzione di materiale audiovisivo relativo alle attività poste in essere per la gestione della emergenza epidemiologica da SARS-CoV-2; diffusione sulle piattaforme online di video interviste a esperti e operatori relative ai punti di forza e di debolezza emersi nel corso dell’emergenza epidemiologica; webinar e tavole rotonde in VCF su temi legati alla qualità e alla sicurezza delle cure; affissione di poster e distribuzione di brochure e infografiche sul tema della gestione del rischio clinico; avvio di progetti specifici in tema di qualità e sicurezza delle cure; presentazione dei risultati preliminari di progetti clinico-assistenziali e di analisi organizzativa avviati nel corso dell’emergenza epidemiologica.
Liguria
  • Iniziative aziendali: video tutorial sul tema; predisposizione di un breve spot di richiamo ai criteri di sicurezza; locandine; allestimento di alcune postazioni nei Distretti Sociosanitari a disposizione degli utenti per fornire informazioni in merito alle iniziative Aziendali messe in atto durante il periodo COVID-19; sondaggi al personale sulle possibili azioni di miglioramento sul tema di gestione del rischio clinico; comunicato a tutti gli operatori sul significato e il valore della giornata che sarà esteso successivamente popolazione tramite gli organi di stampa.
Lombardia
  • Produzione e distribuzione a tutte le Aziende Sanitarie regionali di un filmato che tratterrà il tema della sicurezza in sanità con particolare riguardo alla epidemia COVID-19 e alla sicurezza degli operatori e dei pazienti
  • Iniziative aziendali di pubblicizzazione del filmato sui propri siti web e attraverso gli organi di stampa per sensibilizzare i cittadini
  • Illuminazione di colore arancione del Palazzo Lombardia sede della Regione
Molise
  • Predisposizione di strumenti/materiale informativo/divulgativo riguardo alle buone pratiche di prevenzione e gestione dell'infezione da virus Sars COV-2 per operatori e pazienti
  • Illuminazione con luce arancione della facciata della sede centrale dell'Azienda Sanitaria Regionale del Molise
Piemonte
  • Videoconferenza su base regionale, a cui sono invitati  le Direzioni della Aziende Sanitarie, i Referenti aziendali del rischio sanitario ed i componenti del Centro regionale per la gestione del rischio sanitario e la sicurezza del paziente
Toscana
P.A. Trento
  • Predisposizione e diffusione attraverso i canali social ufficiali di APSS diffusione attraverso i canali social ufficiali di APSS di un video che focalizzano l'attenzione sullo slogan di quest'anno "Operatori sanitari sicuri, pazienti sicuri" e un breve tutorial che spiega ai cittadini come indossare correttamente la mascherina
  • Promozione della giornata sui canali comunicativi interni di APSS, diffusione del video realizzato per i cittadini, del video-tutorial sull'utilizzo corretto dei DPI e di altri documenti aziendali.


Per approfondire:



Data di pubblicazione: 17 settembre 2020 , fine evento 17 settembre 2020


Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Stampa
  • Invia email

News e Media

.