Home / Temi e professioni / Animali / Sanità animale / Malattie animali / Principali malattie animali / Necrosi ematopoietica infettiva (NEI)

Necrosi ematopoietica infettiva (NEI)

immagine di salmoni

Malattia

La Necrosi Ematopoietica Infettiva - NEI è una malattia virale dei salmonidi di acqua dolce e salata causata da un Rhabdovirus appartenente al genere Novirhabdovirus. Anch’essa rappresenta una delle malattie a maggiore impatto nel settore dell’acqaucoltura.

Sono colpite in particolare le trote iridee dove si osservano gravi fenomeni di mortalità, ma anche e i salmoni dell’atlantico e del pacifico. Possono anche essere colpite le trote Fario, anguille, aringhe. La malattia si mantiene grazie anche alla presenza di animali infetti ma anche attraverso specie vettrici del virus

Dati epidemiologici

A partire dall’anno 2017 in Italia è stato diagnosticato un solo caso di NEI in provincia di Trento

Piani di eradicazione e di controllo

Tutte le aziende di acquacoltura (deroghe sono previste solo per il laghetti di pesca sportiva e le aziende che cedono piccoli quantitativi di pesce per consumo umano) devono essere registrate nell’anagrafe dell’acquacoltura e in possesso di una specifica autorizzazione sanitaria. L’autorizzazione viene rilasciata solo se l’azienda dispone di un piano di biosicurezza , ha un sistema di tracciabilità (registri) e rientra in una categoria sanitaria con un determinato livello di rischio.

Inoltre tutte le aziende sono sottoposte ad una attività di sorveglianza i cui obiettivi sono il rilevamento delle malattie esotiche e non nonché il rilevamento di casi di mortalità anomale che potrebbero essere causati da malattie emergenti

Raccomandazioni

  • Effettuare l’attività di sorveglianza prevista al fine di rilevare l’eventuale presenza di sintomi di malattia
  • Adottare con scrupolo le buone pratiche previste nel piano aziendale al fine di ridurre i rischi di introduzione e diffusione
  • Propendere per l’acquisto di partite di animali provenienti da aziende indenni (categoria I)



Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Stampa
  • Invia email

Tag associati a questa pagina


.