Home / Temi e professioni / Animali / Sanità animale / Malattie animali / Principali malattie animali / Anemia infettiva degli equidi (AIE)

Anemia infettiva degli equidi (AIE)

immagine di cavalli

Malattia

  • malattia virale causata da un Lentivirus della famiglia Retroviridae
  • ampiamente diffusa nel mondo che colpisce tutti gli equidi domestici e selvatici (cavallo, asino, mulo, bardotto e zebra)
  • trasmissione attraverso la via transplacentare dalla madre infetta al feto oppure attraverso il latte nei primi mesi di vita

Dati epidemiologici

La malattia è diffusa in tutto il mondo ad eccezione di pochi Paesi

Piani di eradicazione e azioni di controllo

Le misure di prevenzione includono il controllo dei vettori per ridurre la possibilità di trasmissione e l’applicazione di corrette prassi igieniche nell'utilizzo di strumenti sanitari per limitare la diffusione del contagio

Raccomandazioni

Informazioni agli allevatori per la prevenzione della malattia




Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Stampa
  • Invia email

Tag associati a questa pagina


.