Home / Argomenti - Accordi bilaterali / Accordo bilaterale Italia - Serbia

Accordo bilaterale Italia - Serbia

Anno 2011 – 1°giugno
MEMORANDUM D’INTESA
tra il Ministero della Salute della Repubblica italiana e il Ministero della Salute della Repubblica di Serbia
sulla cooperazione nel campo della salute e delle scienze mediche

Testo del MEMORANDUM (pdf, 510 Kb)

Firmato: a Roma il 1° giugno 2011
In vigore: alla data della firma da entrambe le parti
Durata:  cinque (5) anni a decorrere dalla data della firma
Proroga: automaticamente rinnovato per un ulteriore periodi di cinque (5) anni a meno che una delle parti dia notifica scritta di non voler procedere al rinnovo, almeno sei (6) mesi prima della scadenza fissata per il Memorandum stesso.
Settori specifici di Cooperazione:

Da determinarsi congiuntamente, tenendo in considerazione gli interessi delle Parti e le iniziative già in atto.

Modalità generali della cooperazione:

  • sviluppo e coordinamento delle attività di cooperazione decentrata;
  • partecipazione congiunta a reti di eccellenza e programmi di ricerca;
  • armonizzazione della legislazione agli standard europei;
  • sostegno alla formazione del personale e allo sviluppo delle capacità tecniche e organizzative;
  • scambio di informazioni, di specialisti e trasferimento di buone pratiche;
  • contatti direttive progetti congiunti tra Istituti e Ospedali.

Meccanismi di Cooperazione:

  • elaborazione e sottoscrizione di Piani di Azione e di Lavoro;
  • istituzione di una Commissione congiunta per supervisionare, coordinare e favorire gli sviluppi del Memorandum e dei   relativi Piani di Lavoro. La Commissione si riunirà alternativamente nelle due capitali, secondo le intese tra le Parti.

Anno 2017 - 2 ottobre
PROTOCOLLO DI COLLABORAZIONE
tra
il Ministero della salute della repubblica italiana
e
il Ministero della salute della Repubblica di Serbia
nel settore della Celiachia

 

Testo del Protocollo in italiano (Word 89 Kb)
Testo del Protocollo in inglese (Word 244 Kb)

Firmato: a Belgrado, 2 ottobre 2017
In vigore: dalla data della firma
Durata: 3 anni
Campi di cooperazione: diagnosi e follow-up della celiachia, accesso ai trattamenti e assistenza ai pazienti celiaci, best practice per il controllo della sicurezza alimentare dei prodotti per celiaci e dei laboratori di produzione degli stessi
Meccanismi di cooperazione: scambio di esperti delle professioni mediche e paramediche.

 



Data di pubblicazione: 17 giugno 2011 , ultimo aggiornamento 6 ottobre 2017



Condividi

Tag associati a questa pagina


Argomenti

.