Home / Argomenti - Accordi bilaterali / Accordo bilaterale Italia - Azerbaigian

Accordo bilaterale Italia - Azerbaigian

Anno 2018 - 11 luglio
INTESA TECNICA
tra
il Ministero della Salute della Repubblica italiana
e
il Ministero della Salute della Repubblica dell'Azerbaijan

sulla collaborazione nel settore della medicina veterinaria

 

Testo dell' INTESA TECNICA in italiano (pdf, 216 Kb)

 

Firmata: a Baku, 18 luglio 2018

In vigore: dalla data della firma

Durata: cinque anni

Proroga: automaticamente rinnovata per ulteriori periodi di uguale durata, a meno che una delle Parti non notifichi all’altra, con un preavviso di almeno sei mesi, l’intenzione di porvi fine

Aree di collaborazione:

  • collaborazione tra i servizi veterinari e le istituzioni pertinenti dei rispettivi Paesi;
  • scambio di personale tecnico e di esperti, con lo scopo di condividere la conoscenza delle conquiste tecnico-scientifiche nel proprio campo tecnico;
  • scambio di informazioni relative ad aspetti di salute degli animali acquatici e terrestri e di igiene legati alla produzione e alla lavorazione dei prodotti di origine animale;
  • scambio di informazioni e di esperienze sui metodi impiegati per prevenire, contenere ed eradicare le malattie animali e sulle questioni relative allo stato di salute pubblica veterinaria;
  • collaborazione delle istituzioni scientifiche nell’indagine e nella ricerca delle malattie animali, e collaborazione tra i laboratori diagnostici e di analisi;
  • organizzazione di corsi di formazione, anche tramite l’impiego della tecnologia informatica, e comune partecipazione degli esperti a simposi e seminari organizzati dalle Parti;
  • attuazione di progetti di ricerca di interesse comune in materia di controllo delle malattie animali;
  • sviluppo di iniziative e progetti di collaborazione con la partecipazione del settore privato.

 


 

Anno 2015 - 27 ottobre
PIANO DI AZIONE DELLA COLLABORAZIONE
tra
il Ministero della Salute della Repubblica italiana
e
il Ministero della Salute della Repubblica dell'Azerbaijan
nel campo della salute e delle scienze mediche
per gli anni 2016-2018

 

Testo del PIANO DI AZIONE in italiano (pdf 336 KB)

Testo del PIANO DI AZIONE in inglese (pdf 337 KB)

Testo del PIANO DI AZIONE in azero (pdf 331 KB)

 

Firmato: a Milano, 27 ottobre 2015

In vigore: dalla data della firma

Durata: 3 anni, a meno di rinuncia prima della scadenza di una delle Parti, con notifica scritta all'altra Parte con 90 giorni di preavviso

Campi di Cooperazione:

  • prevenzione delle malattie trasmissibili e non trasmissibili, in particolare diabete e talassemia ed altri programmi nazionali prioritari
  • formazione nelle aree specialistiche in chirurgia generale, toracica e pediatrica, neonatologia, pediatria, ginecologia, otorinolaringoiatria, radiologia, anestesia e rianimazione ed endocrinologia
  • promozione della ricerca congiunta bilaterale in campo clinico assistenziale
  • politiche nutrizionali nell'ambito del contrasto delle malattie croniche non trasmissibili.

 


 

Anno 2010 - 11 novembre
Memorandum d’Intesa
tra
Il Ministero della Salute della Repubblica Italiana
e
Il Ministero della Salute e della Repubblica dell’Azerbaigian
nel campo della salute e delle scienze mediche

Testo del MEMORANDUM (pdf, 2.80 Mb)
Firmato: a Roma l’11 novembre 2010
In vigore: alla data di notifica del completamento delle procedure interne
Durata: cinque anni, con rinnovo automatico per un ulteriore periodo di cinque anni, salvo rinuncia scritta di una delle due Parti da notificare almeno sei mesi prima della scadenza
Campi di Cooperazione:

  • Partecipazione congiunta a reti di eccellenza, programmi di ricerca e progetti di sviluppo.
  • Armonizzazione degli standard nazionali agli standard europei attraverso un’accresciuta partecipazione delle Parti ai progetti e ai programmi di assistenza tecnica - TAIEX promossi dall’Unione Europea.
  • Formazione, sviluppo delle capacità tecniche e organizzative e trasferimento di buone pratiche.
  • Altre forme di cooperazione nel campo della salute e delle scienze mediche congiuntamente concordate.

Meccanismi di Cooperazione:

  1. Scambio reciproco di informazioni, esperienze e programmi di collaborazione su tematiche ritenute prioritarie.
  2. Visite di studio per delegazioni di esperti.
  3. Cooperazione diretta fra ospedali, istituti di medicina specialistica, di formazione e ricerca medica.
  4. Scambio di pubblicazioni mediche, poster e materiale educativo in campo sanitario.
  5. Scambio di dati statistici e rapporti epidemiologici.
  6. Scambio di informazioni sulla rispettiva legislazione in ambito sanitario.



Data di pubblicazione: 9 dicembre 2010 , ultimo aggiornamento 30 luglio 2019



Condividi

Tag associati a questa pagina


Argomenti

.