Continua con successo l'attività svolta in cooperazione fra l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e l'Arma dei Carabinieri a tutela della sicurezza dei consumatori, che negli ultimi mesi ha già condotto, tra l'altro, al sequestro di 35.000 confezioni di bolle di sapone e di numerose confezioni di spade giocattolo, tutte non conformi.

Infatti, all'esito di un'operazione congiunta tra i funzionari antifrode della Agenzia della Dogane di La Spezia e i Carabinieri del N.A.S. di Genova, è stato impedito che venissero immessi nel circuito commerciale giocattoli destinati ai bambini, da ritenersi pericolosi per la loro salute.

Data di pubblicazione: 15 luglio 2016, ultimo aggiornamento 15 luglio 2016