I Carabinieri dei NAS, in accordo con le Direzione Generali del Ministero della Salute, hanno dato luogo, negli ultimi giorni, ad una vasta azione di controllo per garantire la salubrità degli alimenti a salvaguardia del consumatore. I NAS hanno eseguito oltre 2.600 ispezioni nei confronti dell'intera filiera agroalimentare (produzione, distribuzione e ristorazione) rilevando irregolarità nel 28% delle strutture ispezionate.

Nel corso dei controlli sono state accertate oltre 1.200 violazioni alle normative nazionali e comunitarie che disciplinano l'igiene e la sicurezza degli alimenti, segnalati 800 soggetti alle Autorità competenti (di cui 90 denunciati all'Autorità Giudiziaria), elevate sanzioni amministrative per 900 mila euro.

Per approfondire consulta il comunicato NAS.

Data di pubblicazione: 28 luglio 2014, ultimo aggiornamento 28 luglio 2014