"E' una situazione drammatica, ma dobbiamo veramente dire grazie alla macchina dei soccorsi che è partita da stanotte. Gli operatori sanitari, i medici, i volontari della Croce Rossa, gli operatori della Protezione civile stanno facendo un lavoro straordinario. Ora c'è la parte più complessa, più acuta. E' sotto controllo l'emergenza sangue, il trattamento dei pazienti. Ma nei prossimi giorni ci sarà un lavoro ancora più grande da fare ed è quello psicologico".

Sono le parole del ministro della Salute Beatrice Lorenzin che il 24 agosto si è recata in visita all'ospedale de Lellis di Rieti, dove sono ricoverati alcuni dei feriti del terremoto che ha colpito il Centro Italia.

Il ministro Lorenzin ad Amatrice, nelle tende per l'emergenza sanitaria

Il ministro Lorenzin ad Amatrice, nelle tende per l'emergenza sanitaria


Foto 1 - Foto2 - Foto3

Data di pubblicazione: 25 agosto 2016, ultimo aggiornamento 25 agosto 2016