La Bluetongue e le altre malattie animali provocate dagli Orbivirus rimangono una priorità e in alcuni casi un’emergenza per i Servizi Veterinari e per l’industria zootecnica.

Allo scopo di garantire il libero commercio degli animali e dei relativi prodotti, l’Organizzazione Mondiale della Sanità Animale (OIE) e la Banca Mondiale (BM) hanno inserito queste malattie tra quelle che necessitano di attenzione ed investimenti intensificando la sicurezza alimentare.

 

Piet A. van Rijn durante il suo intervento alla Conferenza internazionale Bluetongue e altre malattie da Orbivirus

Piet A. van Rijn durante il suo intervento alla Conferenza internazionale Bluetongue e altre malattie da Orbivirus


Foto 1 - Foto2 - Foto3

Data di pubblicazione: 7 novembre 2014, ultimo aggiornamento 9 gennaio 2015