It's closer than you think

Le epatiti virali rappresentano nel mondo, e anche nel nostro Paese, un rilevante problema di sanità pubblica a causa:

  • della loro frequenza
  • dell'alta percentuale di casi clinicamente non manifesti, che costituiscono un'importante fonte di contagio
  • dell'elevata percentuale di cronicizzazione dell'infezione, che può portare a danni epatici severi quali la cirrosi e il carcinoma epatocellulare
  • dell'elevato numero di morti correlabili a queste infezioni
  • dell'impatto sociale e degli ingenti costi, diretti e indiretti, della malattia.

Il Ministero della salute, in occasione della celebrazione della Giornata italiana per la lotta alle epatiti (29 novembre 2012) ha deciso di avviare una campagna di comunicazione per porre l'attenzione sulle epatiti virali e favorirne la conoscenza e la prevenzione. L'iniziativa rientra nelle azioni richieste agli Stati Membri dalla Risoluzione WHA 63.18 sulle epatiti dell'OMS.

Obiettivi
Sensibilizzare i cittadini sull'importanza che informazione e prevenzione rivestono per la lotta a queste patologie particolarmente insidiose poiché raramente si manifestano con sintomi evidenti; raccomandare ai cittadini di informarsi attraverso il proprio medico sulle modalità più efficaci per evitare di contrarre l'infezione e sulle terapie disponibili per curarle qualora il contagio sia già avvenuto.

Target
Popolazione generale.

Strumenti
La campagna prevede l'utilizzo di uno spot radiofonico veicolato sull'emittenza radiofonica nazionale, attraverso gli spazi gratuiti messi a disposizione dalla Rai, attraverso il portale del Ministero e i siti delle Associazioni aderenti all'iniziativa.

I messaggi
Due i messaggi principali su cui è costruito il radio comunicato della campagna:

  1. il primo messaggio è veicolato da una voce femminile, che con  tono colloquiale sottolinea "Forse non lo sai…..ma i sintomi raramente sono evidenti"
  2. il secondo è veicolato da una voce maschile, che richiama l'attenzione sull'importanza della conoscenza per prevenire o affrontare le epatiti ed esorta a rivolgersi al proprio medico per informarsi"…….se la conosci la puoi prevenire e affrontare … non lasciare che possa vincere, informati, parlane con il tuo medico".

Data di pubblicazione: 27 novembre 2012, ultimo aggiornamento 27 novembre 2012