La vita è sempre una anche se hai bevuto

Guidare in stato di ebbrezza dopo aver assunto alcolici è pericoloso per sé e per gli altri. Secondo gli ultimi dati, l'abuso di alcol è la principale causa di morte tra i giovani negli incidenti stradali specie durante il fine settimana e nelle ore notturne. Pertanto il Ministero della salute ha avviato una campagna di comunicazione incentrata sul problema "l'alcol e la guida".

OBIETTIVI
La campagna di comunicazione è finalizzata ad informare sui rischi connessi al consumo di alcol e mirata a prevenire i fenomeni di abuso di alcol da parte dei giovani con particolare riferimento alla guida.


TARGET
Giovani e giovani adulti


MESSAGGIO
Una creatività essenziale che propone un visual che simula la percezione alterata da parte del guidatore sotto l'effetto dell'alcol, vale dire: vista sdoppiata e sfocata, incapacità di distinguere la realtà dalle immagini false causate dal tasso alcolemico elevato. A sottolineare come l'alcol inganni e produca una realtà alterata e pericolosa, due automobili anziché una, l'headline ricorda come invece "la vita è sempre una anche se hai bevuto", conclude la creatività l'esortazione finale "quando bevi spegni il motore".


MEZZI E STRUMENTI

  • Un annuncio stampa diffuso sulle maggiori testate quotidiana e periodiche particolarmente apprezzate dal target
  • Un banner sulla testate telematiche di informazione

APP "adrenalina pura"- per contrastare la cultura dominante del bere no limits, si è ritenuto opportuno utilizzare anche modalità comunicative in linea con le nuove culture giovanili e legate alle nuove tecnologie particolarmente apprezzate dal target di riferimento. Attraverso uno stile di comunicazione diretto e modellato sulle modalità espressive giovanili, i messaggi proposti dalla APP invitano ragazzi a rendersi consapevoli della pericolosità che comporta l'assunzione di alcol per la loro e l'altrui salute prima di mettersi alla guida. Obiettivi della APP:

  • Fornire gratuitamente un servizio multimediale interattivo con funzioni informative e preventive, in particolare la trasposizione delle tabelle alcolemiche di legge in un formato di facile consultazione
  • Sensibilizzare in modo accattivante i giovani ad un consumo responsabile degli alcolici e, nel caso degli under 16 (c. d. legal age), sostenere il consumo zero

L'APP ha sfruttato il passaparola e la sponsorizzazione dei canali social network della Sony Music e dei suoi artisti, veicolando un chiaro messaggio: "Più musica, meno alcol". Il video del gruppo musicale "I Moderni" ed il brano "L'estate si balla" hanno contribuito a pubblicizzare l'APP e a promuovere tra i ragazzi il messaggio di prevenzione. I canali scelti per l'attività sono stati lo smartphone, in particolare l'iPhone di Apple e il social network Facebook. Il concorso abbinato alla APP si è concluso a fine ottobre con l'assegnazione di 15 biglietti omaggio per i vincitori. È stata scaricata da 14.000 ragazzi.
L'app è ancora disponibile.


TIMING
La campagna, avviata nel mese di agosto, è ripresa a novembre.

 

Scarica l' Annuncio stampa


Data di pubblicazione: 5 novembre 2012, ultimo aggiornamento 5 novembre 2012

Consulta le campagne di Alcol e alcoldipendenza

Vai all'archivio completo delle campagne


Consulta l'area tematica: Alcol e alcoldipendenza

Documentazione

Allegati