In Italia, come per gli altri paesi industrializzati, si stima che circa il 30% delle coppie abbia problemi di infertilità: non sia in grado cioè di avere una gravidanza entro un anno di rapporti sessuali regolari non protetti.
Pertanto, rapportato ai nuovi matrimoni/anno si possono stimare circa 100.000 coppie/anno che in Italia accusano difficoltà riproduttive.

Le cause dell’alta prevalenza delle coppie infertili nei paesi occidentali possono ricondursi a vari fattori tra cui i principali sono costituiti da:

  • età media dei coniugi al momento del matrimonio, mediamente più elevata rispetto al passato
  • mancata o tardiva diagnosi della patologia
  • malattie sessualmente trasmesse
  • stress
  • stili di vita non corretti (fumo, alcol, droga, agenti dopanti, ecc.)
  • inquinanti ambientali e alcune condizioni lavorative

OBIETTIVO

Su molte cause individuali di infertilità, sia femminili che maschili, è possibile intervenire attraverso la corretta informazione, la prevenzione e l’adozione di stili di vita salutari
Il Ministero ha promosso e realizzato in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità una campagna di informazione e prevenzione dei fenomeni dell’ infertilità allo scopo di:

  • Informare che la fertilità è un bene che va salvaguardato e ben conservato
  • Fornire una corretta informazione sulle cause che possono provocare l’infertilità e la sterilità
  • Sensibilizzare il target di riferimento sull’importanza della prevenzione e sul fatto che si possa salvaguardare la propria fertilità seguendo stili di vita salutari ed evitando fattori di rischio

TARGET

Giovani coppie adulte (uomini e donne in età feconda)

  • Giovanissimi (adolescenti)

STRUMENTI

Per sensibilizzare la popolazione sul tema sono stati prodotti uno SPOT televisivo della durata di 30” e uno spot in versione radiofonica della durata di 30”.

IL MESSAGGIO

Lo slogan della campagna “La fertilità è un bene comune. Prenditene cura” riassume efficacemente l’invito di salute che viene rivolto, con un linguaggio semplice e colloquiale, alle giovani coppie. Nel video, mentre scorrono le immagini dei giovani protagonisti nelle diverse fasi temporali della loro vita, è evidenziato il concetto per cui lo stile di vita che si sta vivendo influenzi la riuscita di una potenziale paternità/maternità di domani.

PIANIFICAZIONE

La campagna è prevista per il mese di dicembre. Lo spot televisivo sarà trasmesso per più di 600 passaggi complessivi, sui principali circuiti delle emittenti a diffusione nazionale e a livello locale. La versione radiofonica dello spot sarà trasmessa dalle emittenti locali per un totale di più di 1600 passaggi.

Spot televisivo

Spot radiofonico


Data di pubblicazione: 22 dicembre 2009, ultimo aggiornamento 16 ottobre 2012

Consulta le campagne di Salute riproduttiva

Vai all'archivio completo delle campagne


Consulta l'area tematica: Salute riproduttiva