Sei italiani su dieci scoprono di aver contratto il virus Hiv a malattia conclamata. Ogni anno in Italia circa quattromila persone si infettano con HIV e in oltre il 90% dei casi il virus è acquisito per via sessuale. Aumenta l’età media di infezione che sfiora i 40 anni. La modalità di acquisizione dell’infezione è cambiata rispetto al primo decennio dell’epidemia quando, in oltre il 70% dei casi veniva acquisita attraverso la tossicodipendenza.
Nel 2010 diminuisce l’incidenza di nuove infezioni rispetto allo scorso anno ma aumenta il serbatoio totale d’infezione di persone sieropositive che si stima siano circa 150.000. E’ questa la fotografia attuale riportata dal Centro Operativo Aids dell’Iss nel report 2010.

“I dati evidenziano quanto sia  sempre più necessario incoraggiare l’uso del test HIV nella popolazione sessualmente attiva - afferma il Ministro della salute Prof. Ferruccio Fazio - Le campagne d’informazione che tendono ad aumentare la percezione del rischio nella popolazione sessualmente attiva sono uno strumento strategico nell’attuale fase dell’epidemia. La campagna 2010 ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini sul tema e sull’importanza di non abbassare la guardia".

OBIETTIVI DI COMUNICAZIONE
Idealmente e graficamente collegata alla precedente, anche la campagna di comunicazione per la Giornata mondiale per la lotta AIDS 2010 si pone l’obiettivo di contrastare l’abbassamento dell’attenzione della popolazione italiana nei confronti del problema AIDS e di promuovere una assunzione di responsabilità nei comportamenti sessuali. L’intento è soprattutto quello di incentivare i giovani adulti (30-40 anni), di qualunque orientamento sessuale, italiani e stranieri, ad effettuare il test HIV.

TONO E MESSAGGIO
Si è deciso di riproporre lo spot curato dal noto regista Ferzan Ozpetek con il testimonial Valerio Mastandrea, Nello spot, Mastandrea esorta a non abbassare la guardia e a fare il test camminando accanto a gente comune (uomini, donne) in un contesto di ordinaria quotidianità proprio a sottolineare come oggi l’infezione si stia diffondendo presso tale target.
Inoltre, è stata realizzata una nuova versione stampa della creatività che focalizza l’attenzione sul solo gesto conclusivo compiuto dal testimonial nello spot. La creatività stampa presenterà il palmo della mano quando arresta il pugno che simboleggia la minaccia del contagio. Un visual di grande impatto simbolico, strettamente correlato al messaggio verbale “Non abbassare la guardia. Fai il test … AIDS. La sua forza finisce dove comincia la tua”, che ha già caratterizzato la campagna 2009 e che quindi gode di un elevato livello di notorietà presso il target obiettivo. La nuova creatività rappresenta un complemento ideale allo spot programmato nelle sale cinematografiche, rendendo il messaggio ancora più argomentato, razionale e persuasivo.

MEZZI E STRUMENTI

  • Trasmissione in circa mille sale cinematografiche, con copertura dell’intero territorio nazionale (circuiti OPUS, MOVIEMEDIA e SIPRA), dello spot cinematografico della durata di 30 secondi prodotto per la campagna 2009, con protagonista il noto attore Valerio Mastandrea. Periodo di trasmissione: fine novembre – metà dicembre
  • Personalizzazione delle sale dei circuiti impegnati nella programmazione dello spot mediante cineposter, free standing, maxi free standing e distribuzione da parte delle hostess di n. 47.000 cartoline, in concomitanza della Giornata Mondiale AIDS
  • Affissione dinamica sugli autobus con personalizzazione dei maxiretro nelle città di Roma e Milano
  • Affissione statica di poster nelle metropolitane nelle città di Roma e Milano
  • Distribuzione, attraverso il circuito Promocard, di cartoline nei locali di aggregazione delle principali città italiane, per una durata di 2 settimane
  • Trasmissione di uno spot della durata di 15” nelle televisioni dei circuiti delle metropolitane nelle città di Roma e Milano

Numero verde AIDS 800 861 061
In occasione del 1 dicembre  l’orario del Servizio  sarà  prolungato dalle ore 8.00 alle ore 20.00. Inoltre, dal 12 novembre al 10 dicembre,  l’orario è dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 18.00 questo per poter permettere alle persone interessate alla sperimentazione TAT (Fase II)  di poter avere indicazioni sull’eventuale possibilità  di arruolamento.

DURATA
La campagna, lanciata in occasione della Giornata mondiale per la lotta AIDS 1° dicembre 2010, proseguirà fino alla metà di gennaio 2011.


Data di pubblicazione: 30 novembre 2010

Consulta le campagne di Hiv e Aids

Vai all'archivio completo delle campagne


Consulta l'area tematica: Hiv e Aids