Versione stampabile   Versione stampabile

Comunicato n. 105
Data del comunicato 20 dicembre 2018

Giulia Grillo: “Mai interferito in attività dell’Iss. Chi lancia accuse infamanti ne risponderà”

“Apprendo con incredulità che due membri apicali dell’Istituto Superiore di Sanità avrebbero lasciato il loro incarico perché - secondo quanto riportato dalle agenzie - “considererebbero ormai non garantita l'indipendenza scientifica dell'ente”.

Chi mette in giro queste voci, con chiari intenti politici, deve prendersi la responsabilità delle proprie affermazioni, che sono gravissime e lesive dell’onore delle istituzioni e di chi le rappresenta. Chi lancia accuse infamanti, ne risponderà nelle sedi opportune.

Mai alcun atto di questo governo, a partire da quelli del mio ministero, ha interferito nelle attività dell’Istituto Superiore di Sanità, né condizionato l’indirizzo programmatico o scientifico.

Mai i ricercatori dell’Iss, il personale o i dirigenti hanno ricevuto pressioni rispetto al loro operato, né mai io come Ministro sono intervenuta per portare condizionamenti o ingerenze di alcun genere.

Perché non c’è ricerca senza libertà e senza indipendenza”.

Giulia Grillo, ministro della Salute

 

Data di pubblicazione: 20 dicembre 2018, ultimo aggiornamento 20 dicembre 2018