Versione stampabile   Versione stampabile

Il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha visitato la Caserma dei Carabinieri “Salvo D’Acquisto”, accolta dal generale comandante Tullio Del Sette. A Tor di Quinto il 4° Reggimento Carabinieri a cavallo conduce attività di riabilitazione con l’ippoterapia dedicata a bambini e ragazzi colpiti da diverse disabilità.

La riabilitazione equestre è una particolare disciplina fondata sull’utilizzo del cavallo come strumento terapeutico e si applica in favore di soggetti affetti da disabilità neuromotoria, psichica, cognitiva, e rappresenta, inoltre, un valido strumento rieducativo nei confronti di particolari situazioni di disagio sociale.

L’Associazione “Io e il cavallo” ONLUS svolge proprio questa attività presso le strutture del 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo, utilizzando animali selezionati in forza al Reggimento e avvalendosi della collaborazione di psicologi e propri tecnici specializzati O.T.R.E. (Operatore Tecnico di Riabilitazione Equestre), nonché di alcuni Carabinieri a cavallo del Reggimento, anch’essi specializzati nella riabilitazione equestre.

I principali destinatari dell’attività (complessivamente 38 soggetti) sono bambini e adulti affetti da particolari patologie da cui deriva un deficit intellettivo - relazionale, talvolta associato alla disabilità neuromotoria, certificato da una specifica documentazione sanitaria.

Il Ministro Lorenzin ha assistito ad una esercitazione al Centro ippico dove i bambini hanno mostrato di essere addestrati anche al volteggio terapeutico.

La squadra di volteggio partecipa anche alle esibizioni mensili organizzate dal 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo nella “Caserma Salvo d’Acquisto”, pubblicizzate sul sito dell’Arma dei Carabinieri a cure del V Reparto del Comando Generale, nonché nell’area intranet “Leonardo”.

 

Data di pubblicazione: 4 marzo 2016, ultimo aggiornamento 4 marzo 2016