Versione stampabile   Versione stampabile

foto evento

L'antibiotico-resistenza in Italia: problemi attuali e impegno per il futuro
Roma, 5 maggio 2017
Ministero della Salute - Auditorium Biagio D'Alba, Viale Giorgio Ribotta, 5

In occasione della Giornata mondiale del lavaggio delle mani promossa dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), il Ministero della salute e l'Istituto Superiore di Sanità organizzano il convegno Antibiotico-resistenza in Italia: problemi attuali e impegno per il futuro, un importante momento di confronto scientifico sul tema delle infezioni antibioticoresistenti, sull'importanza che esse hanno per la sanità pubblica e sulle diverse iniziative di contrasto in atto nel nostro Paese.

Nel corso dell'evento saranno presentati i risultati della sorveglianza dell'antibiotico-resistenza e della sorveglianza delle batteriemie da CPE (carbapenemase-producing Enterobacteriaceae - enterobatteri produttori di carbapenemasi) a esperti italiani e rappresentanti delle regioni allo scopo di conoscere meglio il fenomeno, e cercare di controllarlo, condividendo le esperienze portate avanti in diverse realtà.

Il convegno è destinato al personale di enti e istituzioni sanitarie e di ricerca coinvolto nel progetto CCM "Studio di prevalenza nazionale mappatura antibiotico-resistenza e procedure di contrasto" e comunque interessato al tema delle infezioni antibiotico-resistenti.

Secondo i più recenti dati dell'ECDC, ogni anno, nell’Unione europea, circa 3,2 milioni di pazienti si ammalano per infezioni contratte durante la permanenza in strutture ospedaliere. Di questi, circa 37 mila muoiono a causa di conseguenze correlate a tali infezioni.

Con lo slogan della Giornata mondiale per l'igiene delle mani “Fight antibiotic resistance… it’s in your hands” (Combattere l’antibiotico resistenza… è nelle tue mani) l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) punta a focalizzare l’attenzione sull’importanza del lavarsi le mani per prevenire le infezioni – comprese quindi quelle correlate all’assistenza – e per prevenire fenomeni di resistenza agli antibiotici. Target principale dell’iniziativa: gli operatori sanitari che, per il lavoro che svolgono, giocano un ruolo fondamentale nella prevenzione e nel controllo della diffusione delle Ica.

Per approfondire consulta la pagina Antimicrobial resistance sul sito OMS e le pagine dedicate all'antimicrobico-resistenza sul sito del Ministero.


Iscrizioni

La domanda di partecipazione va inviata via fax al n. 0649902813 o per email all'indirizzo daniela.casale@iss.it entro il 3 maggio 2017

 

box

Organizzazione e Info

Ammessi un massimo di 120 partecipanti.

A coloro che ne faranno richiesta sarà inviato un certificato di presenza all'indirizzo Email indicato sulla scheda di iscrizione



Data evento: 5 maggio 2017, fine evento: 5 maggio 2017

Documentazione

Programma