Versione stampabile   Versione stampabile

immagine di una donna che fuma con una sigaretta elettronica

Progetto CCM 2013, “Nuovi articoli e nuovi rischi per la salute: la sigaretta elettronica”
Roma, 5 ottobre 2016
Ministero della Salute, Auditorium Biagio D’Alba, Viale Giorgio Ribotta, 5

La diffusione delle sigarette elettroniche come alternativa a quelle tradizionali, rappresenta motivo di interesse ma anche di preoccupazione per la salute pubblica. Le problematiche riguardano essenzialmente i possibili effetti sulla salute legati all'eventuale presenza di sostanze pericolose nei liquidi di ricarica o nelle emissioni.

Il Convegno organizzato dall'Istituto superiore di sanità e dal Ministero della Salute presenterà ad operatori, organi di controllo e consumatori, i risultati dello studio sui rischi per la salute umana associati all'esposizione attiva e passiva a sostanze pericolose rilasciate dalla sigaretta elettronica. Lo studio è stato realizzato presso l'ISS, i laboratori di controllo, l'Università degli Studi di Bari, l'Osservatorio Medico Epidemiologico del Piemonte e le Regioni coinvolte nel progetto e si è avvalso della collaborazione fra Enti del Sistema Sanitario Nazionale e di ricerca.,
Nell'ambito del convegno sarà presentata la Linea Guida per gli operatori, organi di controllo e consumatori.

Il convegno prevede infine una Tavola Rotonda tra esperti dell'ambito sanitario, del sistema produttivo e rappresentanti dei consumatori per discutere le possibili ricadute a livello di intervento in sanità pubblica.

Consulta il programma.


Iscrizioni

La domanda di partecipazione, disponibile alla pagina www.iss.it (Sezione Convegni) va inviata per Email alla Segreteria Tecnica entro il 28 settembre 2016.
Le iscrizioni saranno accettate in ordine cronologico fino al raggiungimento del numero massimo dei partecipanti.

Segreteria Tecnica
Centro Nazionale Sostanze Chimiche
Istituto Superiore di Sanità
Tel. 06.4990.4349 - Tel. 06.4990.4053 - Tel. 06.4990.4054
Fax: 06.4990.4347
Email: eventi.csc@iss.it

box

Organizzazione e Info

Il convegno è rivolto prioritariamente ad esperti nell'ambito del sistema produttivo, a rappresentanti dei consumatori, ad operatori e ad organi di controllo per la promozione e la tutela della salute.

La partecipazione è gratuita.
Sono ammessi un massimo di 120 partecipanti.
Non sono previsti crediti ECM.

Al termine della manifestazione, sarà rilasciato un attestato di partecipazione a chi ne farà richiesta.



Data evento: 5 ottobre 2016, fine evento: 5 ottobre 2016

Documentazione

Programma