Versione stampabile   Versione stampabile

immagine di copertina del programma

Conferenza nazionale sul benessere animale
Roma, 13 - 15 aprile 2016
L'evento si terrà a Roma dal 13 al 15 aprile 2016 presso l’Auditorium del Ministero in Via Giorgio Ribotta, 5

Il Ministero della salute organizza la prima edizione della “Conferenza Nazionale sul Benessere Animale”. Il benessere animale ha acquisito negli anni una valenza sempre maggiore per la collettività e rappresenta uno dei principi della legislazione dell’Unione Europea. L’Italia ha intrapreso da tempo un percorso virtuoso in questa direzione. L’applicazione di buone pratiche non solo favorisce il miglioramento delle condizioni dell’animale e promuove la corretta relazione con l’uomo, ma supporta anche la produzione zootecnica dal punto di vista sanitario, qualitativo e quantitativo.

L’evento, organizzato con il supporto del Centro di Referenza Nazionale per il Benessere Animale, si tiene a Roma dal 13 al 15 aprile 2016 presso l’Auditorium del Ministero della salute in via Giorgio Ribotta.

Animali d’affezione, animali da reddito e animali utilizzati per la sperimentazione sono i grandi temi della tre giorni formativa, improntata alla condivisione di esperienze dirette, alla presentazione di progetti innovativi, all’analisi di problemi pratici e alla formulazione di proposte operative.

La Conferenza è suddivisa in tre giornate:

  • mercoledì 13 aprile
    focalizza l’attenzione sugli animali cosiddetti “da compagnia”. Sono previste sessioni dedicate al corretto rapporto uomo-animale, al benessere di cani e gatti e al mondo degli equidi
  • giovedì 14 aprile
    si parla di animali da reddito, con un’ampia panoramica sulla protezione di bovini, suini, polli, galline ovaiole, conigli e animali da pelliccia. Nel pomeriggio una finestra sul mondo degli animali esotici. Le criticità e le prospettive dei sistemi di allevamento, i problemi relativi alla detenzione di specie non convenzionali e la prevenzione del commercio illegale sono i temi centrali della giornata
  • venerdì 15 aprile
    si articola in due sessioni: la prima riservata alle procedure per l’autorizzazione dei progetti di ricerca con gli animali per fini scientifici, la seconda dedicata ai metodi alternativi che non prevedono l’utilizzo di animali. Il Ministero riserva particolare attenzione a questo settore: posta come condizione essenziale la protezione degli animali utilizzati a fini scientifici e accertata l’adempienza ai requisiti stabiliti dalla normativa vigente, si impegna a sostenere la competitività e la qualità della ricerca.

Il panel dei relatori comprende rappresentati delle Istituzioni, del mondo scientifico, del settore produttivo e delle Associazioni protezionistiche. 

Consulta il programma (pdf, 1.17 Kb).

 

Elenco dei relatori, delle presentazioni e delle relazioni
RelatorePresentazioneRelazione
I sessione - RAPPORTO UOMO-ANIMALE - 13 aprile
Carla Bernasconi Possesso responsabile e scelta consapevole nella gestione di un animale
Laura ContalbrigoInterventi assistiti con gli animali. Esperienze sul territorio: censimento nazionale delle strutture e associazioni che si occupano di IAA in ItaliaInterventi assistiti con gli animali: esperienze sul territorio
Odette AbramovichInterventi Assistiti con gli Animali Progetto di Zooantropologia EquestreLa Zooantropologia Equestre, una proposta innovativa
Gloria Pelizzo Benefici della terapia animale assistita in chirurgia pediatrica e benessere animale
II sessione - BENESSERE DI CANI E GATTI - 13 aprile
Clemente Grosso Benessere animale e valorizzazione zootecnica: l'impegno della cinofilia italiana
Fabrizio De Massis Protocollo "shelter quality": valutazione del benessere dei cani nei canili
Carla Rocchi Stato dell'arte dei canili in Italia: dati e criticità
Michele Pezone Nuove prospettive nel rapporto con gli animali d'affezione. Ma quali soluzioni concrete per il randagismo?
III sessione - BENESSERE DEGLI EQUIDI - 13 aprile
Michela MineroI protocolli AWIN per la valutazione del Benessere degli equidiI Protocolli AWIN per la valutazione del benessere degli equidi
Alessandro Giovagnoli Caso Ronciglione
Paola D'Ambrosio Tutela giuridica degli animali di affezione - criticità normative ed operative - l'esperienza della procura di Napoli nord
Eleonora Adorni Aspetti antropologici delle manifestazioni con animali
I sessione - PROTEZIONE DEGLI ANIMALI DA ALLEVAMENTO - 14 aprile
Giuseppe BlasiCondizionalità e benessere animale - La normativa vigente per la protezione degli animali negli allevamenti ai fini della condizionalità come prevista dal Regolamento (CE) n. 809/2014 
Leonardo Vinco Protezione dei polli e delle galline ovaiole in allevamento: criticità, esperienze e prospettive
Luigi BertocchiProtezione dei suini e bovini in allevamento: criticità, esperienze e prospettive 
Antonio LavazzaProtezione dei conigli in allevamento: criticità, esperienze e prospettiveProtezione dei conigli in allevamento: criticità, esperienze e prospettive
Giovanni BoccùProtezione degli animali allevati per la produzione di pelliccia: problematiche e situazione attuale 
Marco ColomboBenessere animale: il veterinario aziendale 
Riccardo NegriniInterventi delle Associazioni di categoria delle filiere zootecniche 
Lara Sanfrancesco Interventi delle Associazioni di categoria delle filiere zootecniche
Roberto Bennati La tutela dei suini e dei conigli tra vuoti normativi e mancata applicazione delle norme UE
II Sessione - PROTEZIONE DEGLI ANIMALI DURANTE IL TRASPORTO - 14 aprile
Mario SapinoProtocollo d'intesa Ministero-Polizia di Stato 
Carlo SpezzaniCriticità del trasporto dei pesci 
III Sessione - ANIMALI ESOTICI - 14 aprile
Maria Carmela GiarratanoLa legge 7 febbraio 1992 n. 150 e gli animali pericolosiDetenzione di animali appartenenti a specie pericolose nei centri autorizzati
Irene Davi Detenzione di animali appartenenti a specie pericolose: regole e rischi
Piero GenovesiRicadute ambientali: specie aliene invasive 
I Sessione - AUTORIZZAZIONE DEI PROGETTI DI RICERCA CHE PREVEDONO L'UTILIZZO DI ANIMALI A FINI SCIENTIFICI - 15 aprile
Angelo Peli Garantire il benessere degli animali nelle procedure sperimentali e nella stabulazione: l'Organismo preposto al benessere degli animali (OPBA)
Adriana Ianieri CSS: valutazione dei progetti di ricerca con cani, gatti, primati non umani e animali in via d'estinzione
II Sessione - METODI ALTERNATIVI - 15 aprile
Isabella De AngelisLa piattaforma Italiana Metodi Alternativi: attività e illustrazione Mostra 3R 
Bruno Fedi Tavolo tecnico sui Metodi Alternativi alla Sperimentazione Animale
Maura FerrariMetodi Alternativi: stato dell'arte e prospettive future 
Gianni Dal NegroAggiornamento e attività in accordo alle indicazioni del Centro Europeo di Validazione dei Metodi Alternativi (ECVAM) 
Silvia Dotti Centro di referenza nazionale per i metodi alternativi, benessere e cura degli animali da laboratorio: attività e aggiornamento

 


Iscrizioni

Per le modalità di iscrizione e pagamento consulta le pagine dell' IZS di Brescia

 

box

Organizzazione e Info

Ministero della salute, Direzione generale della sanità Animale e dei Farmaci veterinari con il supporto del Centro di Referenza Nazionale per il Benessere Animale, con il supporto del Centro di Referenza Nazionale per il Benessere Animale -  IZS della Lombardia e dell’Emilia Romagna B. Ubertini di Brescia.

Email: tutela.animale@sanita.it

Accrediti stampa: ufficiostampa@sanita.it



Data evento: 13 aprile 2016, fine evento: 15 aprile 2016

Documentazione

Programma