Nazione: Italia

Data pubblicazione: 27 luglio 2018

Il Comitato per i medicinali veterinari (CVMP) dell’Agenzia europea dei medicinali (EMA) ha rivalutato il rischio relativo all’utilizzo della dietanolamina nei medicinali veterinari. La dietanolamina viene utilizzata come eccipiente in farmaci veterinari antinfiammatori e antimicrobici per cavalli, bovini e suini.

Sulla base del parere del CVMP espresso nella riunione del 17-19 luglio 2018, la Direzione generale della sanità animale e dei medicinali veterinari ha disposto la sospensione dei medicinali veterinari contenenti dietanolamina destinati alla somministrazione ad animali produttori di alimenti per l’uomo.

Il Decreto, che prevede la sospensione in tutte le confezioni e preparazioni autorizzate dei suddetti medicinali veterinari, è stato trasmesso alla Gazzetta Ufficiale per la pubblicazione.
I titolari di AIC devono dare conferma al Ministero della salute, DGSAF - Ufficio 4, dell’avvenuta sospensione e del ritiro dal mercato dei medicinali veterinari interessati trasmettendone anche l’elenco.

Per ulteriori informazioni consulta il CVMP press release



Vai all'archivio completo degli avvisi alle aziende farmaceutiche titolari di medicinali veterinari

Direzione generale della sanità e dei farmaci veterinari

Ufficio 4-5

Consulta l'area tematica: Medicinali e dispositivi veterinari