I Carabinieri del Nas di Perugia, in collaborazione con personale dell’Azienda sanitaria locale, hanno condotto un’ispezione igienico-sanitaria presso una ditta di confezionamento e vendita mangimi per animali di Gubbio, procedendo al campionamento di un mangime per cani. L’esito della analisi di laboratorio ha evidenziato nel mangime presenza di proteine di origine animale non dichiarate in etichetta e, pertanto, i militari hanno sottoposto a sequestro amministrativo sanitario quasi 14.000 kg di mangime per cani, per un valore circa €. 50.000.  Contestualmente è stato disposto il ritiro dal mercato di 10.200 Kg di mangime già venduto ad una ditta di Pavia. Al titolare dello stabilimento sono state contestate sanzioni amministrative per €. 2.000,00.


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 14 marzo 2018, ultimo aggiornamento 14 marzo 2018