Continuano i controlli dei Carabinieri del NAS finalizzati al contrasto del fenomeno dell’abusivismo sanitario.

In Provincia di Ragusa, i Carabinieri del locale NAS, nel corso di un’attività di indagine, hanno scoperto che una dipendente, assistente alla poltrona presso uno studio odontoiatrico, invece di fornire semplice assistenza a professionisti abilitati, eseguiva personalmente sui pazienti pratiche di igiene dentale, pur non avendo mai conseguito la specifica laurea triennale presso una facoltà di medicina e chirurgia e la relativa abilitazione, che richiede il superamento di un esame di Stato.

L’assistente quarantenne è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per esercizio abusivo della professione in concorso con il titolare e il direttore tecnico dell’ambulatorio che, pur consapevoli dell’illiceità della condotta, consentivano alla donna di svolgere mansioni proprie dell’igienista dentale.


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 5 febbraio 2018, ultimo aggiornamento 5 febbraio 2018