I Carabinieri del NAS di Salerno, con l’ausilio di personale ispettivo della locale ASL e della polizia municipale, hanno effettuato diversi controlli presso stand enogastronomici aperti in occasione delle festività natalizie all’interno dei caratteristici mercatini e visitati da cittadini e turisti per l’acquisto di prodotti alimentari tipici del Cilento. I militari a conclusione delle verifiche hanno accertato che l’attività di preparazione e somministrazione di alimenti in alcuni stand avveniva in assenza della cornice di sicurezza sanitaria per la mancata adozione da parte dei responsabili delle condizioni igienico-sanitarie e strutturali. Per tale ragione è stata disposta la sospensione dell’attività sino al ripristino delle condizioni di legge.

A Torino, invece, i Carabinieri del NAS del capoluogo piemontese hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria il titolare di una mieleria per frode in commercio. Il truffaldino commerciante, infatti, era solito mettere in vendita miele proveniente da Serbia e Ucraina, spacciandolo come di produzione artigianale made in Italy. I militari, a sostegno dell’ipotesi investigativa, eseguivano il sequestro probatorio di 3.500 Kg di miele e miscele di mieli – per un valore di circa 50 mila euro - di centinaia di etichette necessarie alla preparazione delle confezioni nonché di documentazione commerciale attestante la provenienza estera del prodotto.


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 27 dicembre 2017, ultimo aggiornamento 27 dicembre 2017